Amazon Web Services

E’ durato ben 2 ore l’incontro a Las Vegas con Ady Jassy, CEO di Amazon Web Services. Questo ha spiegato per bene come l’azienda sia interessata a migliorare costantemente i suoi servizi. Il mondo della tecnologia è in costante evoluzione, di conseguenza è necessario che ci si impegni al fine di proporre cose sempre più innovative. E’ stato questo l’obiettivo per il team di sviluppo.

Sono state numerosissime le novità che sono state presentate. Ad oggi l’infrastruttura cloud più usata al mondo può offrire ben 240 servizi differenti. Molte funzioni sono state migliorate al fine di essere più affidabili, molte altre sono completamente nuove. La decisione di ampliare i servizi arriva dal fatto che l’azienda necessita che il suo prodotto sia più adattabile possibile alle esigenze degli utenti.

 

Le novità più interessanti

Uno dei servizi che sicuramente in molti apprezzeranno è Managed Blockchain. Il CEO ha fatto sapere che questo servizio è stato in lavorazione per un lungo tempo al fine di renderlo il più efficiente possibile. Questo permette la creazione e la gestione di reti blockchain scalabili grazie all’uso di piattaforme open source Ethereum e Hyperledger Fabric.

Altra introduzione importante è Amazon SageMaker. Questo servizio permette di integrare dei modelli di apprendimento in maniera automatica senza avere delle grandi barriere di ingresso. Anche Forecast risulta essere un servizio che sarà molto apprezzato dalle varie aziende. Questo è in grado di effettuare personalizzazioni in base alle caratteristiche degli utenti e nello stesso tempo di offrire aiuto in merito ai bilanci aziendali.

Novità ci sono anche per quanto riguarda l’IA. E’ stato infatti introdotto Textract, il quale è capace di riconoscere qualsiasi tipo di file e di estrarne il testo in maniera del tutto intelligente. Durante l’incontro è stata anche presentata un’auto robot. Il suo nome è DeepRacer ed ha una grandezza in scala di 1/18. Il suo costo è di 399 dollari e si può acquistare direttamente su Amazon.