spazio-comete-geminide-meteoriti

Dicembre di quest’anno si è rivelato essere un mese speciale per quanto riguarda gli eventi astronomici e anche questo week-end non fa eccezione. I prossimi due giorni si riveleranno particolari e saranno caratterizzati dal passaggio di una cometa al quanto luminosa con in aggiunta una pioggia di meteoriti. La prima prende il nome di Comet 46P/Wirtanen mentre le meteoriti sono note come Geminide.

Wirtanen passerà molto vicino alla Terra, relativamente parlando visto che si parla di 12.964.000 di chilometri di distanza; la prossima volta sarà tra 20 anni. La luce di questo oggetto cosmico era già visibile a novembre, ma questo fine settimana raggiungerà il suo picco più precisamente domenica 16 all’altezza del manico della costellazione del Piccolo Carro; sarà l’evento più luminoso registrato proveniente da una cometa in tutto il 2018.

Ecco un suggerimento da parte di Brad Tucker, esperto dell’Australian National University Research School of Astronomy and Astrophysics: “Guarda verso est con un piccolo binocolo o un telescopio per vedere la cometa verde e sfocata, vicino alla costellazione di Orione o alla casseruola.”

 

La pioggia di meteoriti

Nelle ultime settimane ce ne sono state diverse e prima delle fine dell’anno ce ne saranno altre. Questa sarà caratterizzata da uno sciame di luci rosse e verdi che illumineranno il cielo notturno già questa sera. È dal 1862 che succede praticamente ogni dicembre e a questo giro non c’è stato nessuna eccezione.

Ovviamente per vederle bisognerà uscire dai centri abitati e sperare di incontrare un cielo limpido. Se si è fortunati se ne potranno vedere fino a 100 all’ora durante il piccolo massimo. Buona visione.