Internet è pieno di software tanto che spesso ci si perde quando si è alla ricerca di qualcosa di specifico. Tra questi ce ne sono diversi in grado di offrire strumenti utili sia ai professionisti che a chi semplicemente si vuole dilettare in qualche hobby informatico. Tra questi c’è Wondershare Uniconverter il cui nome potrebbe tradire la sua reale utilità. Non è solo in grado di convertire da mov a mp4, aspetto necessario in molti casi in quanto il formato mp4 è supportato dalla maggior parte dei dispositivi, ma presenta anche altri strumenti.

Non bisogna soffermarsi dalla presenza della dicitura “conversione video” in quanto gli strumenti che il software ci mette a disposizione sono tanti, dal downaload di video tramite URL, alla semplice masterizzazione, al trasferimento dati e altro ancora. Forse è il caso di iniziare a dare un’occhiata più approfondita.

 

Wondershare Uniconverter: convertire da mov a mp4

Ovviamente la parte dedicata alla conversione video è il fulcro del programma in questione. Una volta che si sceglie il video che si vuole convertire il software lo caricherà velocemente e poi ci porrà di fronte a noi diverse scelte dal banale cambio di formato all’aggiunta dei sottotitoli. Ci permetterà anche di apportare modifiche semplici, ma mai scontate come il taglio, filtri e filigrane e altro ancora; prima di far partire il processo possiamo anche scegliere il percorso in cui troveremo il risultato finale. Il software in questione ci permetterà di convertire più video alla volta con una velocità di 30 volte superiore alla media.

Proseguendo troviamo la sezione che permette il download di video tramite url dello stesso; l’utilità di questo strumento ve la lascio solo immaginare. Poi abbiamo lo strumento masterizza e anche in questo caso non servono ulteriori spiegazioni; le tre immagini qua sotto ne mostrano velocemente il funzionamento. Come penultima finestra abbiamo il trasferimento di dati. Quest’ultimo presenta un supporto ad ampio raggio di dispositivi, da quelli che usano iOS (versione 5 in su) ad Android (versione 2.2 in su), ma anche normali chiavette usb, fotocamere e dischi rigidi. Per finire abbiamo Toolbox, una sezione tutta da scoprire.

In questa sezione troviamo due categorie, gli Strumenti Multimediali e quelli definiti Assistente. Nei primi troviamo un Correttore di Metadati video, un Convertitore VR che ci permetterà di trasformare i nostri contenuti multimediali in un formato adatto alla tecnologia della realtà aumentata e uno strumento per comprimere i video senza rischiare di perdere qualità come mostra l’immagine qua sotto.

In Strumenti Assistente invece possiamo trovare un comodo strumento in grado di registrare quello che avviene sul nostro desktop. Registra sia l’audio in entrata che in uscita e ci permette anche di decidere quale parte dello schermo vogliamo catturare durante la registrazione. A seguire abbiamo “Crei GIF” che ci permetterà di convertire video e foto in tale formato. Infine abbiamo un altro strumento utilissimo, Proietta su TV, il quale ci permetterà di streammare i video dal nostro computer ad un altro dispositivo a nostra scelta come le televisioni.

In caso vi servisse anche altro, lo sviluppatore mette a disposizione un altro software utile il quale è completamente gratuito e funziona online; si tratta di Media.io e anch’esso converte dal formato mov a quello mp4.

 

Conclusioni

Questo software risulta essere veramente utile, facile ed intuitivo e certe cose hanno un costo. Come con molti programmi del genere, lo sviluppatore ci concede un periodo di prova gratuito e al tempo stesso esistono quattro diversi pacchetti acquistabili. Per chi si intende di questi argomenti, sa bene che un software gratuito è meglio evitarlo. Quindi, in caso ve ne servisse uno veramente utile, date un’occasione a Wondershare Uniconverter. Qui i link utili: per il sito ufficiale e dove poter scaricare il software. Per quanto il natale sia finito lo sviluppatore di questo software presenta ancora diversi sconti per questo periodo.