google fuchsia android

In fondo un po’ ce lo aspettavamo, visto che in fondo si tratta sempre di Google, ma adesso sembra che sia confermato che il nuovo sistema operativo Google Fuchsia supporterà le App Android.

Sembra infatti diventare sempre più ufficiale, la possibilità per gli utenti di continuare ad usare le loro app preferite sui futuri dispositivi Fuchsia OS.

Questo sarà reso possibile grazie ad un programma universale Android Run Time, che potrà essere utilizzato su tutte le piattaforme in cui sarà installato Fuchsia OS.

In questo modo Google assicura a tutti i suoi utenti Android, di poter utilizzare Fuchsia senza problemi e senza passaggi traumatici. Fuchsia sarà quindi in grado di funzionare su smartphone, tablet, portatili e PC fissi, senza intoppi e con una modalità a cui gli utenti sono già abituati.

Questa novità, va ad aggiungersi al resto delle funzionalità che renderanno Fuchsia OS facile da utilizzare. Come ad esempio le sue differenti interfacce, a seconda dei diversi dispositivi su cui sarà usato.

Google porterà quindi piano piano, i suoi moltissimi utenti, ad avvicinarsi a Fuchsia e ad utilizzarlo senza difficoltà. Partendo dagli smartphone per poi condurli fino al PC con Fuchsia. Un po’ il contrario di quello che fece Microsoft nel suo tentativo di portare Windows sui cellulari.

Non ci resta che attendere per vedere quali saranno le conclusioni e se Google riuscirà a tingere tutto di Fuchsia.