google assistente dieta

Tra le molte app disponibili per la gestione di un diario alimentare, si sa la cosa più noiosa è l’inserimento dei cibi consumati e delle quantità. A volte si devono scorrere lunghi elenchi prima di trovare quella che corrisponde esattamente a ciò che abbiamo mangiato. Questo magari può scoraggiare il corretto utilizzo del diario alimentare, utile se si segue una dieta o se si hanno problemi di salute legati all’alimentazione. Ma Google Assistant può essere la giusta soluzione.

 

Google Assistant svolgerà il noioso compito per conto nostro

Per ovviare a questo problema infatti, i creatori dell‘app Lifestum, hanno integrato il sistema con Google Assistant. Hanno rilasciato infatti un app che rende molto più semplice il noioso inserimento degli alimenti. Basterà infatti chiederlo al nostro assistente virtuale, e potremo registrare i pasti, le misurazioni di peso e cm e l’acqua assunta, soltanto con un semplice comando vocale.

Il sistema è disponibile su qualsiasi device che supporti Google Assistant, quindi smartphone, pc e tablet, sia Android che iOS e con gli smartspeaker.

Per avviare Lifestum basterà chiedere all’assistente Google di farci parlare con Lifestum. Ma dovremo porre la domanda in inglese, in quanto l’app non è ancora prevista in italiano.

L’app svedese inoltre, in base ai pasti che abbiamo registrato, ci fornirà anche dei consigli. Dopo la registrazione di pasti, bevande ed esercizio fisico, Lifestum ci invierà dei suggerimenti tramite messaggi vocali sui nostri devices.

Dopo le passate feste natalizie, sicuramente ci suggerirà di ridurre le porzioni di cibo e fare esercizio, ma può dare anche utili consigli su come dormire meglio, o alleviare leggeri malesseri.