Nintendo Switch unità spedite lancio

Negli ultimi giorni, Nintendo è stata al centro dell’attenzione per le voci riguardanti il futuro della console Switch. Poche ore fa l’attenzione si è spostata su un’altra questione tirata in ballo dal presidente della casa di Kyoto. L’azienda produttrice di videogiochi potrebbe cambiare la sua politica in merito alla produzione delle console.

Shuntaro Furukawa ha illustrato nelle scorse ore, in un’intervista ai giornalisti di Nikkei, quella che è la sua visione a lungo termine dell’azienda. Il presidente ha lasciato intuire che la situazione potrebbe cambiare drasticamente nei prossimi anni.

 

“Nintendo potrebbe cambiare nei prossimi anni”

E’ questo quello che ha detto nell’intervista, il nuovo presidente della casa di Kyoto. L’uomo ha spiegato che c’è davvero poco da poter fare adesso per ridurre al minimo i rischi economici dell’azienda. Trattandosi di una casa produttrice di videogiochi, questa deve cercare di assecondare i gusti della maggior parte degli utenti. Attualmente Nintendo si sta dedicato al suo prodotto di punta Switch, ma presto la situazione potrebbe cambiare.

Il presidente non si è visto timoroso di dire che cambierebbe volentieri direzione in futuro. Se attualmente, l’azienda si sta focalizzando su console casalinghe, tra qualche anno potrebbe interessarsi anche ad altri campi. Non ci è dato sapere, cosa abbia voluto intendere. Alla fine dell’intervista, Furukawa ha inoltre esordito che cercherà di focalizzarsi di più sul campo delle applicazioni mobili che garantiscono un introito costante. Come cambierà Nintendo nei prossimi anni? Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti.