TESS

Il satellite Surprise Exoplanet Survey della NASA, meglio conosciuto con l’acronimo TESS, ha scoperto un terzo piccolo pianeta al di fuori del nostro sistema solare. Lo hanno detto gli scienziati dell’Agenzia americana nell’ambito dell’annuale riunione dell’American Astronomical Society a Seattle.

Il nuovo pianeta, denominato HD 21749b, orbita intorno a una luminosa stella nana vicina. Anni luce di distanza, nella costellazione di Reticulum, sembra avere il periodo orbitale più lungo dei tre pianeti finora identificati da TESS.

HD 21749b gira intorno alla sua stella in 36 giorni relativamente piacevoli, rispetto agli altri due pianeti – Pi Mensae b, una “super-Terra” con un’orbita di 6,3 giorni e LHS 3844b, un mondo roccioso che accelera attorno alla sua stella in solo 11 ore. Tutti e tre i pianeti sono stati scoperti nei primi tre mesi di osservazione di TESS.

 

Com’è piccolo pianeta scoperto da Tess

La superficie del nuovo pianeta è probabilmente di circa 300 gradi Fahrenheit. Relativamente fredda, data la sua vicinanza alla sua stella, che è quasi luminosa come il sole. “È la più bella piccolo pianeta che conosciamo intorno a una stella così brillante“, dice Diana Dragomir, postdoc nel MIT’s Kavli Institute for Astrophysics and Space Research, che ha guidato la nuova scoperta.

Il quale poi aggiunge:

“Sappiamo molto sulle atmosfere dei pianeti caldi, ma poiché è molto difficile trovare piccoli pianeti che orbitano più lontano dalle loro stelle, e quindi sono più freddi, non siamo stati in grado di imparare molto su questi pianeti più piccoli e più freddi. Ma qui siamo stati fortunati e abbiamo colto questo, e ora possiamo studiarlo in modo più dettagliato.”

Il pianeta è circa tre volte più grande della Terra, che lo colloca nella categoria di un “sub-Nettuno“. Sorprendentemente, è anche 23 volte più grande della Terra. Ma è improbabile che il pianeta sia roccioso e quindi abitabile; è più probabile che sia fatto di gas, di un tipo che è molto più denso delle atmosfere di Nettuno o di Urano.