Pannelli solari

I moduli solari dei pannelli solari non devono più semplicemente finire nella discarica una volta che sono stati rimossi. Un pannello è rotto? Alla fine della sua vita di garanzia?

Quel pannello può ancora servire a uno scopo, sia che venga gestito attraverso un processo di riciclaggio sia reintrodotto nella catena di approvvigionamento; o riutilizzato come pannello sostitutivo o fonte di energia per un progetto più piccolo.

I moduli sono appoggiati al muro per il funzionamento dell’impianto solare Son. I pannelli che l’azienda solare riceve sono riutilizzati per progetti solari più piccoli o riciclati. La compagnia Son sta cercando di garantire la longevità dei pannelli solari, nonostante la mancanza di qualsiasi supporto legislativo.

Lo si fa attraverso un mercato online per il solare. Vediamo di cosa si tratta.

EnergyBin per riciclare pannelli solari

La piattaforma web EnergyBin è una piattaforma web business-to-business riservata ai membri per le società solari che desiderano elencare o cercare componenti solari per la vendita o la rivendita.

Il mercato delle rinnovabili nasce dal Broker Exchange Network BrokerBin, un servizio simile che elenca le apparecchiature informatiche commerciali piuttosto che solari.Mentre il suo unico scopo non è la rivendita, EnergyBin ha trovato successo nel collegare venditori con acquirenti interessati all’acquisto di componenti di ricambio per il solare array.

Gli installatori in cerca di pannelli di sostituzione più vecchi per abbinare i pannelli solari esistenti potrebbero essere difficili da trovare con i distributori. Tuttavia, questi componenti vecchi di anni potrebbero essere elencati su EnergyBin. Vi è un processo di domanda e un costo per aderire alla comunità EnergyBin.

I membri possono cercare sul mercato per prodotto e ricevere quotazioni da più distributori contemporaneamente per confrontare i prezzi.

“A volte ci sono clienti con cui stiamo lavorando che non sono necessariamente interessati all’acquisto della più recente e migliore tecnologia, e stanno perfettamente bene con la soluzione di un’opzione più fattibile, che potrebbe essere nuova o rinnovata “

ha dichiarato Melissa Schmid, responsabile della comunicazione marketing di EnergyBin.

Una bella iniziativa, per rendere riciclabile anche i rifiuti provenienti dai pannelli solari.