galaxy
I Galaxy S9 e Note 9 sono entrambi aggiornamenti delle loro versioni precedenti.

I Galaxy Note 9 ed S9 sono il top di gamma Samsung che non riescono a battere, nonostante tutto, la feroce concorrenza dei loro più grandi rivali. Ecco perché Express.co.uk crede la casa produttrice di smartphone stia faticando ad avere un impatto considerevole sul mercato. 

galaxy

Galaxy S9 è stato rilasciato all’inizio dell anno scorso e non era altro che un aggiornamento del Galaxy S8 in termini di prestazioni, mentre, in termini di estetica e caratteristiche, ricorda il suo predecessore. Inoltre, Galaxy Note 9 similarmente all’S9, non si discosta molto dal modello precedente, sempre in termini di design.

La settimana scorsa Samsung ha dichiarato che i suoi guadagni per il quarto trimestre finanziario erano diminuiti a causa della “domanda debole nel settore della memoria” oltre a “intensificare la concorrenza nel business degli smartphone“, secondo CNBC.

 

Il declino della compagnia

Il colosso ha detto che l’utile operativo per il periodo è stato stimato in 10,8 miliardi di won coreani (7,51 miliardi di sterline), segnando un forte calo del 28,71% rispetto all’anno precedente.

Samsung ha attribuito il calo a una debolezza della domanda di tecnologia di memoria e ad una maggiore concorrenza.

galaxy
Samsung a lavoro sui primi, veri, bendable smartphones

CNBC, citando gli analisti di mercato, ha affermato che gli smartphone stanno diventando più simili nel loro insieme, il che significa che i consumatori non notano tante differenze tra l’hardware Samsung e le offerte dei concorrenti dell’azienda.

Tuttavia, è stato notato che il produttore sudcoreano sta cercando di differenziarsi introducendo “innovazioni tecnologiche” come telefoni e dispositivi pieghevoli che sono in grado di fornire la tecnologia 5G.

Dal debutto del Galaxy S9, sono state rilasciate altri dispositivi come OnePlus 6, OnePlus 6T, Huawei P20 Pro e Mate 20 Pro.

 

La concorrenza spietata

In particolare, Huawei ha assistito a una crescita esponenziale nel Regno Unito con Phil Elford, responsabile della tecnologia di Argos, che ha dichiarato a Express.co.uk che le vendite di dispositivi OEM cinesisono aumentate di sei volte nell’ultimo anno“.

Una tale figura mostra l’entusiasmo dei consumatori a gravitare verso telefoni capaci che vengono venduti a prezzi più convenienti.

galaxy

Elford ha spiegato: “Nuovi marchi cinesi come Huawei e Xiaomi stanno davvero scuotendo il mercato della telefonia mobile con alcune specifiche davvero eccezionali e telefoni di grande valoreHuawei, in particolare, ha dimostrato di essere un vero successo con i nostri clienti e abbiamo visto aumentare le vendite di Huawei sei volte nell’ultimo anno.

I nostri clienti amano le eccellenti specifiche su cellulari come Mate 20 Pro, come scanner di impronte digitali in-display, schermo OLED di grandi dimensioni e l’esclusivo sistema di telecamere Leica. Con prezzi a partire da £ 129, Huawei offre un’alternativa davvero accessibile ai principali marchi di smartphone“.

Xiaomi è entrata nei mercati del Regno Unito lo scorso anno e offre una vasta gamma di opzioni a basso costo che offrono prestazioni sorprendentemente veloci.

galaxy

Il futuro della compagnia

Quando le offerte più economiche dalla Cina sono in contrasto con gli ultimi e più grandi telefoni Samsung, è chiaro capire perché l’azienda sudcoreana stia lottando per ottenere un impatto lodevole sul settore.

Samsung rivelerà il suo prossimo fiore all’occhiello, il Galaxy S10, il 20 febbraio e sicuramente spera di lanciare un’enorme sfida alla sua competizione cinese.

Non solo l’OEM della Corea del Sud si dice che stia pianificando la rivelazione di una variante del Galaxy S10 più economica, ma sembra anche che ogni modello del telefono sfoggerà un nuovo design.