Galaxy

Il 20 Febbraio si avvicina, così come si avvicina la presentazione ufficiale del Samsung Galaxy S10. Si spera che la nuova serie riporterà in auge l’azienda, la quale sta passando un brutto periodo. Le premesse sono più che convincenti, dato che questa serie sarà disponibile in più versioni, dalla più economica alla più costosa e potente, per soddisfare tutti gli utenti. Finora si sono viste in rete immagini realizzate ad hoc da vari designer, i quali hanno preso spunto dalle varie leak fuoriuscite dalla azienda sud-coreana. Oggi però, è possibile dare uno sguardo ravvicinato da quello che potrebbe essere il nuovo, vero Samsung Galaxy S10+.

 

Uno sguardo al nuovo device

Direttamente da Samsung arriva la prima immagine dal vivo dell’ipotetico (ma, ora come ora, sembra piuttosto plausibile) Samsung Galaxy S10+. Il device è riconoscibile dopo aver visto i primi render del modello sul suo nuovo aspetto estetico. Eccolo dunque in un’immagine rubata in un treno della SRT Korea in mano a quello che si crede essere un dipendente Samsung che lo sta probabilmente usando per qualche test di usabilità.

Il nuovo Samsung Galaxy è esattamente come ce lo si aspettava e come lo si era immaginato finora. Un display molto più ampio per quanto riguarda la superficie, si parla di ben 6,44 pollici in questa versione, con la presenza del doppio foro nella parte superiore per il posizionamento delle doppie fotocamere anteriori.

Galaxy

Come spesso succede in questi casi, il telefono è coperto da una grossa cover volta a camuffare al meglio l’aspetto reale del telefono. Di fatto è possibile osservare solo lo schermo e i pulsanti a schermo tipici dei modelli Samsung, ma anche delle cornici molto ridotte rispetto al predecessore Samsung Galaxy S9+. In alto, come detto, si può notare il foro che alloggerà le fotocamere anteriori, con la barra delle notifiche spostate sulla sinistra, come accade con il nuovo Honor View 20, che invece possiede il foro per la fotocamera sulla parte di sinistra.

 

Galaxy S10+ e i suoi fratelli minori

Gli altri smartphone di questa serie saranno presentati insieme al fratello maggiore durante l’unpacked 2019 del 20 Febbraio a San Francisco. Durante l’evento sarà possibile vedere la versione Galaxy S10 classica con display curvo da 6.1 pollici, la versione riportata qui sopra, ossia la versione Galaxy S10+ con schermo curvo da 6.44 pollici ed infine una versione Galaxy S10 E (Lite) con display “flat”, quindi classico schermo piatto, da 5.8 pollici.

Le ultime notizie riguardavano la possibilità di vedere a questa mostra anche un Galaxy S10 5G, ossia la versione con supporto alla nuova rete d’alta velocità in arrivo, con una batteria da ben 5.000 mAh.

Galaxy

La nuova serie finora

Samsung Galaxy S10 E (Lite)

  • Display: 5.8 pollici FLAT
  • Fotocamera posteriore: Doppia CAM
  • Fotocamera anteriore: Singola CAM
  • Processore: Snapdragon 855 o Exynos 9820
  • Connettività: 4G
  • Lettore di impronte digitali: Laterale
  • Cover posteriore: Vetro

Samsung Galaxy S10

  • Display: 6.1 pollici Curvo
  • Fotocamera posteriore: Doppia CAM
  • Fotocamera anteriore: Singola CAM
  • Processore: Snapdragon 855 o Exynos 9820
  • Connettività: 4G
  • Lettore di impronte digitali: Laterale
  • Cover posteriore: Vetro

Samsung Galaxy S10+

  • Display: 6.44 pollici Curvo
  • Fotocamera posteriore: Tripla CAM
  • Fotocamera anteriore: Doppia CAM
  • Processore: Snapdragon 855 o Exynos 9820
  • Connettività: 4G
  • Lettore di impronte digitali: Sotto al display (ad ultrasuoni)
  • Cover posteriore: Vetro