Home News

Huawei Mate 20 Pro vs Samsung Galaxy S10: qual è il più potente?

Il 20 Febbraio verrà rivelato il nuovo Samsung Galaxy S10, ma come reggerà il confronto con il top di gamma Huawei? I test sono già iniziati

huawei mate 20 pro

Huawei Mate 20 Pro ha debuttato lo scorso anno ed è uno dei migliori smartphone Android sul mercato.

L’hardware è dotato di uno splendido display, un innovativo sistema di fotocamere e un’enorme batteria. Ad alimentare lo smartphone cinese è Kirin 980 di Huawei, realizzato con un processo a 7 nanometri.

Quest’ultimo significa che i transistor all’interno del chipset sono più piccoli, il che significa che più di essi possono essere inseriti all’interno dell’unità, aumentando le prestazioni.

Huawei Mate 20 Pro è senza dubbio uno dei telefoni Android più veloci in circolazione grazie al suo processore di nuova generazione.

huawei mate 20 pro

Due titani a confronto

Tuttavia, il telefono sembra destinato ad essere rivaleggiato dal Samsung Galaxy S10, che dovrebbe debuttare in occasione dell’evento Unpacked in programma questo 20 febbraio.

Oltre ad arrivare con un nuovo design e un migliore sistema di fotocamere, anche il nuovo smartphone S-line dell’OEM sudcoreana potrà essere alimentato sia dal chipset Exynos 9820 che dall’ultimo e più grande Snapdragon 855 di Qualcomm a seconda della regione in cui è venduto.

Entrambe le versioni dovrebbero lanciare una sfida enorme all’unità Kirin 980 di Huawei in termini di prestazioni sul sistema operativo Android di Google.

huawei mate 20 pro

I primi test

Qualcomm ha recentemente consentito a diverse pubblicazioni nel campo della tecnologia di testare un telefono di riferimento con il suo processore Snapdragon 855, dando loro l’opportunità di valutare le sue capacità.

Android Central era uno degli outlet in questione e ha pubblicato di recente punteggi di riferimento per il chipset utilizzando AnTuTu.

AnTuTu è un’applicazione di benchmarking che può essere installata su smartphone. Una volta aperto, il software può analizzare l’interno del dispositivo su cui è in esecuzione e quindi assegnerà un punteggio numerato in base alla sua capacità.

huawei mate 20 pro

AnTuTu ha assegnato al telefono di riferimento con il nuovo chipset di Qualcomm un totale di 359.346.

In confronto, l’outlet ha confrontato il dispositivo con il Google Pixel 3, che è alimentato dal processore Snapdragon 845 di Qualcomm, per vedere quanto fossero nette le differenze.

Pixel 3 ha ottenuto un punteggio di 236.344, con una differenza del 52% tra i due dispositivi.

L’Huawei Mate 20 Pro è già stato valutato utilizzando AnTuTu e ha ricevuto una cifra di 307.059.

huawei mate 20 pro

Le conclusioni

Vale la pena notare che la cifra in questione è stata assegnata a una variante del dispositivo con 8 GB di RAM, una che non è attualmente disponibile nel Regno Unito.

Invece, i britannici sono in grado di ottenere il Mate 20 Pro solo con 6 GB di RAM, a meno che non importino una versione diversa dai mercati asiatici.

In vista della rivelazione di Snapdragon 855 ad un evento alle Hawaii a dicembre, AnTuTu ha pubblicato una tabella di confronto tra esso, i chipset Snapdragon 845, Exynos 9820 e Kirin 980.

Il grafico ha insistito sul fatto che Snapdragon 855 fosse il vincitore generale con un punteggio di 343.051.

Il nuovo processore Samsung è arrivato secondo con un punteggio di 325.067 mentre il Kirin 980 di Huawei è arrivato al terzo posto con un numero di 309.425.

Il confronto, oltre ai nuovi benchmark per Snapdragon 855 che sono emersi, suggerisce che entrambi i modelli del Samsung Galaxy S10 potrebbero offrire prestazioni migliori rispetto al Mate 20 Pro, almeno per quanto riguarda i numeri di benchmarking.

 

Precisazioni doverose

Tuttavia, vale la pena notare che le statistiche sul rendimento del Galaxy S10 sono apparse anche su Geekbench e suggeriscono, nonostante il suo nuovo cervello, che il nuovo top di gamma non riuscirà a superare l’iPhone Xs di Apple in generale e persino il Galaxy S9 dello scorso anno in termini di capacità single-core.

Vale la pena notare inoltre che le cifre di benchmarking non sono sempre rappresentative delle funzionalità complete di un telefono.

Un test più realistico di quale telefono sia veramente più veloce verrà sicuramente visualizzato solo una volta che il Galaxy S10 sarà stato rilasciato e sia esso che il Mate 20 Pro potranno essere messi a confronto.


Huawei Mate 20 Pro vs Samsung Galaxy S10: qual è il più potente?