Apple abbandonerà la notch sugli iPhone del 2019

L’azienda della mela morsicata Apple si è sempre contraddistinta per la sua tendenza a rispettare le tradizioni. Peccato però che tradizione e innovazione non vadano di pari passo. Nonostante iPhone rimanga sempre un oggetto iconico, ahimè, anche lui ha dovuto fare dei cambiamenti. Quello di cui vogliamo parlare oggi riguarda una delle componenti fondamentali, il display.

Come ben sappiamo, gli iPhone X, XS e XS Max montano un display OLED. Erano anni che gli utenti chiedevano ad Apple l’introduzione di questa tecnologia su iPhone. L’azienda si è sempre vista diffidente verso questa “nuova” tecnologia. Il colosso di Cupertino vuole che tutto sia perfetto. La tecnologia OLED ha alcuni difetti e la mela morsicata non ha introdotto i suddetti display finché non ha trovato un modo per risolvere i problemi. Ora che c’è riuscita, prevede di sviluppare questa tecnologia su tutti i modelli di iPhone a partire dal 2020.

 

Apple: l’OLED regnerà su iPhone

Ebbene sì, non possiamo girarci attorno, i display OLED presentano un insieme di caratteristiche in più rispetto a quelli LCD che danno una marcia in più ai dispositivi. E’ grazie a questi che è possibile avere degli smartphone senza bordi. Apple valuterà in futuro di rimuovere il notch per creare un iPhone completamente a schermo intero. Ciò non sarebbe possibile se venisse utilizzato un display LCD.

Gli OLED hanno dei neri che sono decisamente più ricchi. Grazie alle loro caratteristiche risultano essere molto convenienti in termini di risparmio energetico. Insomma, i diplay OLED rappresentano il futuro di iPhone. L’azienda dismetterà definitivamente i display LCD a partire dal 2020. Da allora gli iPhone supporteranno solamente la tecnologia OLED. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti.