parco tematico

Significa “due mari” in arabo e lo stato delle isole del Golfo del Bahrain è certamente impostato per sfruttare questa descrizione, poiché sviluppa il più grande parco tematico subacqueo del mondo per questa estate – completo di Boeing 747 affondato.

Il parco ha una superficie di almeno 100.000 metri quadrati e conterrà anche una replica della casa di un commerciante di perle tradizionale, barriere coralline artificiali e altre sculture, oltre all’aereo dismesso.

Il lavoro sul sito di immersione sarà avviato entro poche settimane, frutto di una collaborazione tra il governo del Bahrain, il settore privato, le società di immersione e i club.

Sarà aperta al pubblico quest’estate, ha annunciato l’ente per il turismo e l’esibizione del Bahrain.

parco tematico

L’agenzia turistica dell’arcipelago sottolinea che il progetto è eco-compatibile.

 

Progetto completamente eco-friendly

Ha sottolineato che le caratteristiche del parco saranno tutte realizzate con materiali eco-compatibili che rappresentano un rifugio sicuro per la crescita della barriera corallina e un habitat per la vita marina.

Il progetto prevede l’incorporazione di torri eoliche di 12 metri poste sul fondo del mare, che si spera possano promuovere lo sviluppo di vivai di corallo. I coralli tradizionali del Bahrain hanno sofferto gravi danni e sbiancamento negli ultimi decenni.

L’incorporazione della replica di una casa di mercanti di perle è un cenno all’abbondante popolazione di ostriche del regno e, scaturendo da questo, la sua storia di immersioni subacquee.

Questa eredità si riflette anche nel sito del parco tematico – deve essere sviluppata accanto a uno dei siti Patrimonio dell’Umanità Unesco in Bahrain – The Pearl Trail.

 

La preparazione del Boeing 747

Nel frattempo, l’aereo dismesso da 70 metri (230 piedi) deve essere appositamente preparato prima della sua discesa sul fondo dell’oceano, per proteggersi dalla corrosione.

parco tematico

Si prevede che l’aereo di linea sarà il più grande che sia mai stato sommerso, secondo quanto riportato dal quotidiano The National di Abu Dhabi.

Si ritiene che il velivolo sia stato portato in Bahrain da Fujairah, vicino di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, in preparazione per il progetto.

La Perla di Dubai, che misura 20.000 metri quadrati, è una destinazione per immersioni e snorkeling in costruzione al largo della costa di Dubai.

Quest’altro progetto avrà come tema una città perduta sotto i mari.