smartphone-pieghevole

Conosci già tutti gli smartphone pieghevoli del 2019? Come avrai intuito, stiamo per avere una vera e propria raffica di smartphone con questa tecnologia. Infatti, diversi importanti produttori hanno già annunciato di essere nelle fasi finali di sviluppo di questo nuovo device. E, lo ricordiamo, stiamo per assistere al MWC 2019, il più grande evento mobile al mondo!

Dunque, è molto probabile che il prossimo mese assisteremo ad una serie di lanci in questa direzione da parte di Samsung, Huawei, Motorola, Xiaomi e persino Oppo! Tuttavia, non abbiamo ancora idea di quale sia la migliore implementazione tra quelle finora promesse.

In breve, il 2019 sarà completamente diverso rispetto all’anno scorso, ovvero da quello che è stato forse uno degli anni più noiosi nella storia dell’industria mobile. Tutto grazie ai progressi della tecnologia, che ci offrirà una manciata di nuovi prodotti! Vediamo quali sono.

 

Royole FlexPai

Dopo diversi anni di annunci e ritardi riguardo uno smartphone pieghevole, Samsung è stata infine superata da una società completamente sconosciuta di nome Royole, che è arrivata sul mercato con la prima soluzione pieghevole per smartphone in formato FlexPai.

L’azienda cinese è riuscita a creare quello che è fondamentalmente un tablet da 7″, che viene poi piegato a metà, creando un telefono cellulare con due schermi. Tuttavia, essendo il primo dispositivo del suo genere sul mercato, sarà ancora lontano dall’essere perfetto.

 

Smartphone pieghevole Samsung

Samsung è ancora, nel 2019, il più grande produttore di smartphone. Inoltre, è anche la società che più spesso cita lo sviluppo di un tale dispositivo per il suo futuro. Quindi è anche sotto i riflettori. 

Tuttavia, sembra che sia anche quello che ha il design più complicato e meno attraente! Se teniamo conto del prototipo che abbiamo visto nella DSC 2019 dello scorso novembre. Ma va detto, che l’idea di Samsung ha persino un senso. La creazione di un dispositivo che, una volta ripiegato, è un normale telefono cellulare e, se è aperto, diventa un tablet.

 

Smartphone pieghevole Xiaomi

Mentre Samsung e Royole hanno le loro idee su come dovrebbe essere un cellulare pieghevole, Xiaomi  ha creato la sua soluzione e apparentemente è riuscita a conquistare il pubblico! In un video lanciato dalla società sui social network, possiamo vedere il CEO di Xiaomi toccare uno smartphone con uno schermo singolo, che può essere successivamente raddoppiato su due lati. Il risultato è un dispositivo super moderno che quasi dimentica che ci siano più produttori in gara.

Sebbene Xiaomi non abbia menzionato nulla sul MWC, sembra che sia quello il momento giusto per un annuncio ufficiale. 

 

Motorola – RAZR

Giunge poi un aspetto piuttosto curioso, sotto forma di una “resurrezione” di uno dei marchi di maggior successo realizzati all’inizio del secolo. Dopotutto, chi non ricorda i telefoni Moto RAZR?

Apparentemente, Lenovo sta pensando di rivitalizzare il vecchio marchio lanciando un cellulare pieghevole. Il che ha anche un senso, considerando che il Moto RAZR era un cellulare di gran voga. ANche lui una presenza al MWC 2019.

moto-razr

 

LG, Oppo e Sony

Come avrete notato, non abbiamo parlato di Oppo, Huawei, Sony o LG, che sono altre marche in gara per il rilascio di uno smartphone pieghevole. E, naturalmente c’è una ragione: sembra che, nonostante le numerose voci degli ultimi mesi, queste aziende non abbiano ancora completato lo sviluppo dei loro dispositivi. Ma non si sa mai.