vivo apex 2019

Vivo Apex 2019 prende l’idea degli smartphone a tutto schermo e la rende ancora più estrema. Tra i vari annunci di smartphone pieghevoli, e l’evento del 20 Febbraio che si avvicina, in cui saranno annunciati soprattutto i nuovi dispositivi della serie Galaxy S10 di Samsung all-screen, ancora non si è capito quale delle due scelte estetiche sarà effettivamente la prossima tendenza per gli smartphone di domani.

vivo apex 2019

Design

Vivo punta tutto sul design, presentando a Pechino il suo Vivo Apex 2019, dotato di un enorme schermo senza fori, in completa assenza di tasti e cornici“E la fotocamera frontale?” vi chiederete voi: a quanto pare sarà situata sotto lo schermo (ancora non è certo), così come il lettore di impronte digitali, che permetterà lo sblocco del dispositivo toccando qualsiasi punto dello schermo.

Sui lati, come anticipato, c’è l‘assenza più totale di tasti fisici, rimpiazzati dalla tecnologia “Touch Sense”, con sensori di pressione. A mancare non sono solo i tasti, ma anche la presa USB: pare infatti che il trasferimento di file avverrà tramite la “MagPort“, un connettore magnetico. Assenti all’appello anche i fori dell’altoparlante, sostiuito anch’esso da una tecnologia che trasforma lo schermo stesso in altoparlante, attraverso la sua vibrazione. Per quanto riguarda la batteria, essa verrà ovviamente ricaricata tramite ricarica wireless.

vivo apex 2019

Il reparto tecnico

Lo smartphone non stupisce solo per la sua estetica molto accattivante. A gestire il tutto sarà niente di meno che il processore Snapdragon 855, e sarà dotato di 12 GB di RAM e ben 256 GB di memoria internaEh, pochini.

Lo smartphone ha inoltre il pieno supporto alle reti 5G, avendo implementato il modem X50 5G di Qualcomm.

Insomma, questo Vivo Apex 2019, con le caratteristiche appena descritte, può tranquillamente sfidare i top di gamma delle case produttrici rivali, anche se c’è da chiarire la questione in merito al reparto fotografia, si sa solo che ci sono due fotocamere posteriori, ma non si sa quanto potenti saranno. Insomma, Vivo avrà molto da mostrare al Mobile World Congress di Barcellona, questo Febbraio.