virtuoso-healthy-applicazione

Mantenere uno stile di vita salutare è una scelta non facile da portare avanti, per riuscire nell’intento spesso serve una forte motivazione e quando manca anche la minima distrazione può farci perdere la giusta via. A cercare di rimediare a tutto questo ci pensa Virtuoso, un’applicazione nata per sostenere chi cerca di mantenersi in forma e per impedirgli di usare la scusa del poco tempo per non farlo.

L’idea alla base dell’applicazione è semplice, ricompensarti per gli sforzi che uno fa per migliorare le proprie abitudini salutari. Al momento Healthy Virtuoso è riuscito a migliorare questo aspetto di oltre il 20% in ben 45.000 utenti rendendo di fatto l’applicazione un successo. I due sviluppatori, tra l’altro italiani, hanno vinto il premio Gaetano Marzotto per il loro sforzo e il progetto è considerato tra i 32 più innovativi nel nostro paese.

 

Un applicazione dal funzionamento semplice

Virtuoso sfrutta già i dati raccolti dai nostri smartphone, previo nostro consenso ovviamente, e attraverso questi è in grado di valutare l’attività sportiva che il proprietario del dispositivo svolge. Vengono contati i passi effettuati, le importanti ore di sonno giornaliere e persino le attività di meditazione, ma a che scopo? L’obiettivo non sarà solo offrire una panoramica del nostro operato, ma verremo anche ricompensati.

Più salutari risulteremo più crediti guadagneremo i quali potranno essere scambiati a loro volta per voucher, prodotti gratuiti o sconti su prodotti di compagnie che hanno deciso di intraprendere una partnership con Virtuoso come Asics, Runtastic, Amazon o anche palestre. Tutto questo, tra l’altro, non peserà eccessivamente sulla batteria e neanche sulla memoria interna del dispositivo grazie alle specifiche con cui è sviluppata.

 

Un piccolo modo per migliorare la vita

Secondo le statistiche la fascia di età che mediamente si muove di più è quella tra i 35 e i 45 anni mentre in senso più generale sono le donne a fare più movimento. Chi ha installato l’applicazione, sempre secondo le statistiche, cammina il 38% in più di chi non la usa; per quantificare, siamo ad una media di 7200 passi giornalieri contro 5200.

L’obesità non è una patologia da prendere sotto gamba. Quattro italiani su dieci risultano essere o sovrappeso o obesi mentre uno ogni quattro risulta soffrire di ipertensione. Altri 4 milioni di persone invece risultano avere il diabete e allo stesso tempo stanno aumentano i casi di Alzheimer e Depressione i quali sono direttamente collegabili ad uno stile di vita malsano. È dimostrato da numerose ricerche scientifiche come un corretto stile di vita possa abbattere fino all’80% il rischio di sviluppare o aggravare le suddette condizioni. Una correzione in merito non solo migliorerà la propria vita, ma abbatterà anche i costi per curarsi, sia dal punto di vista familiare che dello stato.

Ecco un parere dei due fondatori, Andrea Severino e Nicola Tardelli: “Attraverso un originale connubio tra psicologia, tecnologia e coinvolgimento sociale, Virtuoso vuole cambiare radicalmente il nostro approccio alla Salute, rendendoci consapevoli di quello che facciamo ogni giorno ponendosi come incentivo a migliorare quotidianamente, generando così importanti benefici a livello personale e sociale”

Questo è il link per l’applicazione ed esiste sia la versione Android che iOS.