Apple iOS 13 scovato

Apple ha visto nettamente calare le vendite dei propri iPhone quest’anno. Le cause del perchè sia accaduta una cosa del genere sono molteplici. Negli scorsi giorni lo stesso Tim Cook ha dichiarato che la situazione è dovuta a diversi fattori. Nonostante ciò, il colosso di Cupertino è già al lavoro su una soluzione per riportare le vendite in salita.

Nelle ultime ore sono emerse numerose indiscrezioni in merito ad una soluzione che Cupertino potrebbe attuare per aumentare le vendite. Peccato però che a molti utenti non piacerà. L’azienda potrebbe decidere di “stoppare” ai dispositivi più datati l’upgrade ad iOS 13. In questo modo gli utenti verrebbero invogliati a passare ad uno smartphone più nuovo.

 

Apple: iOS 13 potrebbe non vedere la luce su iPhone 6

Come ben sappiamo, Apple presenta la sua big release di iOS durante il WWDC di giugno. Bisognerà aspettare quella data per avere la lista ufficiale dei dispositivi che supporteranno il nuovo sistema operativo. Tuttavia l’ipotesi della rimozione, da questa, di numerosi modelli non è poi così insensata. Con iOS 12 Apple ha ridato vita ai dispositivi datati. Ciò ha scoraggiato gli utenti ad acquistare i modelli nuovi. Con iOS 13 Apple potrebbe decidere di aggiornare solo gli iPhone a partire dal 6S.

Discorso analogo vale anche per quanto riguarda iPad. Molti dei modelli attualmente aggiornabili potrebbero scomparire dalla lista. Una scelta di questo tipo altro non è che un’arma a doppio taglio per l’azienda di Cupertino. Molti utenti potrebbero perdere la fiducia nella casa e passare ad un altro brand. Apple deve pensarci bene prima di effettuare una mossa del genere. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.