whatsapp

WhatsApp non ha bisogno di presentazioni. Una app di messaggistica che ormai esiste da un pò di anni. Sebbene prima fosse a pagamento e che, a partire dal 2014, anno in cui Facebook l’ha rilevata, non solo non lo è stata più, ma ha pure conosciuto un’enorme crescita. Grazie a continue novità sempre molto apprezzate dagli utenti. I quali, ad oggi, sono circa 1.5 miliardi sparsi per il mondo. Numero destinato ancora a crescere.

Annoverarle tutte sarebbe fuorviante, ma si pensi alle sempre nuove simpatiche emoticon, alla possibilità di cancellare i messaggi già inviati, alle videochiamate e così via.

Non sempre però gli aggiornamenti portano con sé però novità apprezzate. E ciò vale per tutte le app, compresa, quindi, anche WhatsApp. Con il prossimo aggiornamento arriva infatti una novità che infastidirà un po’ di utenti.

 

WhatsApp, dal 2019 arrivano pubblicità nella pagina Stato

Nel 2019 WhatsApp introdurrà annunci pubblicitari per la prima volta nella sua storia. Gli annunci appariranno nella pagina Stato, ma finora WhatsApp non ha confermato quando questi annunci inizieranno ad apparire.

Tuttavia, un dirigente di recente ha parlato di quando gli annunci potevano arrivare all’app di chat.

Il COO di Facebook Sheryl Sandberg aveva parlato di quando gli annunci pubblicitari sarebbero potuti arrivare su WhatsApp durante la presentazione degli utili per il quarto trimestre 2017 di Facebook.

Allora, il lancio apparve non imminente. Ma ora, come riportato in un post dall’Hindustan Times, Sandberg ha dichiarato: “Le pubblicità sono qualcosa di più di una cosa futura per WhatsApp”.

Per poi aggiungere:

“Restiamo molto concentrati sull’esperienza del consumatore. Abbiamo l’app WhatsApp Business, che aiuta le aziende a connettersi con i consumatori, e sta crescendo bene. Ma non è disponibile l’opportunità di monetizzazione”.

Gli ultimi commenti arrivano dopo che l’anno scorso è stato rivelato che le pubblicità sarebbero arrivate su WhatsApp. Parlando con Forbes, un portavoce di WhatsApp ha confermato che l’app di chat inizierà a visualizzare annunci nella sua funzione Stato nel 2019.

Segna un grande cambiamento per WhatsApp, dato che l’app di chat in precedenza si vantava di rimanere senza pubblicità. Ora dovrà ricredersi.