galaxy s10 prezzo

Samsung Galaxy S10 finalmente esce questo mese. Come da tradizione da parte di Samsung, che lancia il suo smartphone più atteso legato alla serie “S” sempre in questo mese. Eccezion fatta per il Galaxy S8, che invece uscì ad aprile, in quanto il colosso coreano volle prima essere sicuro al 100% che funzionasse bene. Dopo il clamoroso flop del Galaxy Note 7. Un telefono “esplosivo” in tutto e per tutto. Specie per la sua batteria.

Ma torniamo al Galaxy S10. Ecco 5 cose importanti che devi sapere su di esso.

 

Galaxy S10: quando sarà lanciato

Galaxy S10 sarà mostrato al mondo in un evento Unpacked a Londra il 20 febbraio. L’annuncio, che si terrà anche a San Francisco, inizierà alle 19:00 GMT.

Non è ancora chiaro invece quando i dispositivi saranno disponibili per l’acquisto. Ma Samsung di solito inizia a spedire i suoi telefoni poche settimane dopo essere stati lanciati. Quindi aspettati che arrivi nei negozi da metà marzo. Come un’immagine recente pubblicata da 91Mobiles sembra suggerire: più precisamente, venerdì 8 marzo.

 

Galaxy S10: quanti e quali modelli sono

Anche se il Galaxy S10 sarà il protagonista dello spettacolo Unpacked del 20 febbraio, potrebbero esserci più dispositivi per entusiasmarsi. Sembra quasi certo che Samsung rivelerà un Galaxy S10E più economico e un S10 più grande. Inoltre alla sua inaugurazione di gran lunga più tardi questo mese.

S10E sembra probabile che includa meno funzioni, ma arriverà ad un prezzo più basso. Mentre S10 Plus otterrà un sacco di funzioni extra. Ma questo potrebbe anche significare che è enormemente costoso.

 

Galaxy S10: quali novità contiene

Le voci diffuse suggerisocno che l’S10 sarà dotato di uno schermo completamente edge-to-edge, che si diffonderà in ogni angolo del dispositivo. Infatti, questo schermo è quasi sicuro di essere completamente privo di cornice. Il che significa che Samsung potrebbe perforare la fotocamera frontale attraverso il display piuttosto che includere una brutta tacca.

L’unica pecca potrebbe essere una fotocamera posteriore tripla, che potrebbe offrire agli utenti uno zoom migliore e la possibilità di scattare immagini con un’ampia gamma di obiettivi diversi. Altri extra, che sono stati ampiamente citati, includono un processore più veloce, uno scanner incorporato per impronte digitali sotto il display e una tecnologia chiamata ricarica wireless inversa che può ricaricare altri dispositivi semplicemente toccandoli.

Non è chiaro quante di queste voci diventeranno realtà ma le immagini trapelate di recente, da Evan Blass e 91mobiles, sembrano confermare ciò che molti hanno suggerito. Queste immagini mostrano chiaramente il nuovo schermo, la fotocamera perforata e il triplo snapper posteriore sul retro del telefono.

 

Galaxy S10: quanto costerà

Una cosa che sembra quasi certa è che l’S10 non sarà uno smartphone a basso costo. Le voci e le segnalazioni più recenti suggeriscono che lo standard S10 potrebbe arrivare con un prezzo di 900 euro. Il che, se fosse vero, significherebbe circa 68 euro in più rispetto al prezzo della S9 al momento del lancio.

Se questo è un po’ troppo per il tuo portafoglio, allora la versione S10E potrebbe essere un’opzione più economica con quel telefono che dovrebbe costare circa 798 euro. Infine, c’è S10 Plus con la RAM massima. Il quale sembra destinato ad un prezzo poco allettante di € 1.599. Il che, se fosse vero, lo renderà il telefono Samsung Galaxy più costoso fino ad oggi.