galaxy s10 problemi

Sebbene non sia ancora stato ufficialmente presentato, sappiamo praticamente già quasi tutto sulla decima versione del Samsung Galaxy S. Ovvero il Galaxy S10. Almeno stando ai rumors vari ed eventuali, ufficiali ed ufficiosi, emersi fino ad ora.

Ma ciò che Samsung preferirebbe che non si sappia, sono i problemi che stanno emergendo. Un nuovo video trapelato su MobileFun già evidenzia due problemi.

 

Galaxy S10, già trapelano i primi problemi

I due problemi evidenziati dal video pubblicato da MobileFun sarebbero questi: il primo lettore di impronte digitali in-display Ultrasonic di Samsung non funziona con i proteggi schermo. Inoltre, gli unici workaround utili allo scopo sembrano brutti. O, peggio ancora, costosi.

Il famoso rivenditore di accessori mostra che l’unica soluzione per i proteggi schermo standard è quella di fare un buco attorno al nuovo sensore.

Questo sembra terribile ed è anche controproducente, perché espone una parte significativa (e cruciale) del display al danno. Come per l’opzione costosa, questo arriva tramite il produttore premium di protezione dello schermo Whitestone. Il quale ha detto a 9to5Google che avrà l’unico protettore che è compatibile con il lettore Ultrasonic del Galaxy S10 al momento del lancio. Costo 60 dollari.

Perché la soluzione è così costosa? Perché richiede un metodo molto diverso (e più scomodo) di montare un protettore sul display. Whitestone spiega che il problema non è la minima traccia di aria tra una protezione per lo schermo e il sensore Ultrasonic del Galaxy S10. Cosa impossibile da ottenere con la semplice applicazione peel-on di qualsiasi protettore standard.

Invece, Whitestone utilizza un adesivo liquido che 9to5Google ha testato e trovato come un “lungo processo di installazione“.

Attualmente, non si sa se il metodo Whitestone possa essere riprodotto in modo più economico. Mentre il processo di installazione del liquido di precisione probabilmente scoraggerà comunque alcuni acquirenti. Tutto ciò crea un problema più grande perché il Galaxy S10 sarà il più costoso modello Galaxy S di sempre.