La storia si ripete, Apple Watch ha salvato un’altra vita. Nelle scorse ore un uomo è riuscito a scampare ad un ictus proprio grazie ad una notifica dello smartwatch di Cupertino. Bisogna notare che sono sempre di più, le persone che stanno trovando giovamento dalle funzioni del prodotto. Ciò non fa altro che dimostrare l’ottimo lavoro della mela morsicata.

La Series 4 di Apple Watch ha tra le tante funzioni anche quella di rilevare la fibrillazione atriale. Sembra che questa caratteristica sia stata di fondamentale importanza per un uomo di Seattle. Scopriamo come è andata la sua storia.

 

Apple Watch salva ancora una vita

A dare la notizia dell’accaduto è stato il giornale locale KIRO. Sembrerebbe che un medico abbia fatto ricoverare un paziente in ospedale dopo che questo ha ricevuto la notifica di battito irregolare su Apple Watch. Il medico ha dichiarato che l’uomo aveva già avuto problemi di fibrillazione atriale in passato. Molto probabilmente la condizione patologica era tornata e il paziente non se ne era accorto.

Se non fosse stato per la notifica dello smartwatch di Cupertino la situazione avrebbe potuto avere un epilogo decisamente più triste. Il medico ha affermato che la condizione sarebbe potuta sfociare in un ictus. Questa storia non è altro che un’ulteriore dimostrazione dell’ottimo lavoro della mela morsicata nel campo della salute. Ci auguriamo che con il tempo le tecnologie di questo tipo portino a risultati ancora più strabilianti. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti.