huawei-matebook-mwc-ufficiali

Ieri sono stati fatti i primi grandi annunci in merito al Mobile World Congress 2019 e Huawei ha fatto sentire la sua voce. Oltre ad aver presentato lo smartphone pieghevole 5G più veloce al mondo ha presentato anche ben tre laptop diversi. Come da titolo si tratta dei MateBook 13, MateBook 14 e di una variante del MateBook X Pro. Andiamo a vedere le  particolarità di ognuno.

 

Huawei MateBook 13

MateBook 13 come i pollici del display, un pannello FullView 3:2 con un notevole rapporto dell’88% e il quale presenta un opzione multitouch a 10 punti. La potenza di base è data un processore Intel Core e per la precisione dall’i7-8586U di ottava generazione al quale è stata associata una scheda video NVIDIA, la GeForce MX150. A completare questa parte tecnica c’è da aggiungere la presenza di Huawei Shark Fin Fans 2.0 il cui scopo è regolare l’afflusso d’aria tramite le ventole così da mantenere il dispositivo alla temperature ideale e al tempo stesso produrre meno rumore possibile. Il dispositivo in sé è pensato sia per studenti che per giovani professionisti.

  • HUAWEI Matebook 13 – i5- 8265U/8+256G/ – N Touch – prezzo consigliato € 999.00 – disponibile dal 14 Marzo
  •  HUAWEI Matebook 13 – i7- 8565U/8+512G/ – N-Touch – prezzo consigliato € 1,199.00 –disponibile dal 14 Marzo
  • HUAWEI Matebook 13 – i7- 8565U/8+512G/ – Touch – prezzo consigliato € 1,299.00. In vendita nei prossimi mesi.

 

Huawei MateBook 14

Come prima i pollici erano 13 a questo giro invece i pollici sono 14. Come il precedente è un pannello FullView 3:2 solo che il rapporto dello schermo è salito fino al 90%. La risoluzione supportata è la 2k plus che tradotta in pixel vuol dire 2160 x 1440; questo fattore unito ad una luminosità di 185 ppi rende il display una gioia per gli occhi. A completare il tutto c’è una versione touchscreen a 10 tocchi e una particolarità chiamata Huawei One Glass; insieme permettono una migliore gestione del tocco e permette alcune scorciatoie il salvataggio rapido di uno screenshot una volta che con tre dita si tocca il display verso il basso.

Anche in questo caso la potenza è data da un processore Intel Core i7-8565U di ottava generazione al quale è stata affiancata una scheda video NVIDIA GeForce MX 250; è presente Huawei Shark Fin Fan 2.0. La batteria presenta è da 57.4Wh ed è dotata di un sistema intelligente di risparmio energetico. Per fare un esempio di autonomia, può riprodurre video in FHD per 15 ore di fila o 14 ore di utilizzo normale. L’alimentatore in sé è di 65W il quale con appena 15 minuti di caricherà ci darò un’autonomia sul portatile di 3 ore.

Grazie alla presenza della funzione Clipboard Sharing e a Huawei Share6 3.0 OneHop risulterà più facile gestire e condividere dati in formazione da smartphone a pc e anche viceversa. (La disponibilità verrà comunicata nei prossimi giorni).

 

Huawei MateBook X

Si tratta dell’evoluzione del portatile ultra-slim presentato l’anno scorso e pesa soltanto 1,33 Kg con uno spessore di appena 14,6 mm. Il display è di 13,9 pollici, un FullView 3:2 con un rapporto del 91% e una risoluzione massima di 3K ovvero 3000×2000 pixel. HUAWEI MateBook X Pro è dotato di un processore Intel Core i7-8565U di ottava generazione e i5-8265u, NVIDIA GeForce MX250, nuova porta Thunderbolt 3 che supporta il trasferimento dati fino a 40Gbps, connettività Wi-Fi migliorata (velocità teorica di download fino a 1733Mbps), Bluetooth 5.0, Dolby ATMOS Sound System e batteria di lunga durata. (La disponibilità verrà comunicata nei prossimi giorni