instagram pinterest

Instagram non ha bisogno di presentazioni. La app dove postiamo vari momenti della nostra giornata. Da quelli più banali e comuni a quelli più speciali che vale la pena immortalare.

La app, come noto, si fa apprezzare per le sue continue accattivanti novità. Come quella che vedrà una funzione simile a quella di Pinterest. Un Social dove pure è possibile postare foto e condividere passioni e momenti. Molto semplice da usare grazie alla sua integrazione con i browser.

E così, Instagram non ha esitato a prendere in prestito una funzione di Pinterest: la Collections.

 

Instagram aggiunge funzione Collection di Pinterest

Detective del software Jane Manchun Wong ha scoperto che Instagram per Android include un codice nascosto per le raccolte pubbliche. Non puoi solo condividere le destinazioni di viaggio preferite, o gli articoli di moda con il mondo intero sul web. Ma aggiungere contributi che ti aiutano a compilare il tuo elenco.

Non si fa menzione di altre raccolte, anche se potrebbe essere solo una questione di tempo.

Tuttavia, ciò significa solo che la squadra non sta sperimentando pubblicamente con la sua funzionalità di raccolta ampliata al momento. Ciò non esclude test futuri o una versione completa. Vi sono anche forti incentivi per lanciare questa funzionalità.

Instagram vuole che lo shopping sia una parte fondamentale della sua strategia per fare soldi, e le Collezioni pubbliche farebbero molto in tal senso. I marchi potrebbero lanciare negozi virtuali più grandi (rispetto a una manciata di prodotti in post e annunci pubblicitari). Mentre le star dei social media potrebbero mostrare le merci dei loro sponsor in un unico posto. E poi c’è la questione di contrastare la competizione.

Instagram è già molto più grande di Pinterest, con oltre 1 miliardo di utenti mensili attivi contro i 250 milioni di quest’ultimo Social. Ma questo ridurrebbe la tentazione di passare a Pinterest quando si desidera condividere più di una semplice foto.