fortnite

Il fenomeno videoludico di Epic Games sta registrando record giorno dopo giorno. Vi sorprenderà sapere, però, che il mese scorso i guadagni dell’azienda sono calati drasticamente. Ebbene sì, Fortnite ha registrato un calo. Di certo non si tratta di un calo di fama, nè tantomento di un dato molto preoccupante. Ciò che è certo è che non centra nulla Apex Legends.

Il battle royale di Epic Games, Fortnite, è tra i videogiochi più famosi in assoluto. Quali saranno state le cause del netto calo dei guadagni del mese di gennaio? A dircelo è stata la compagnia Superdata. Questa ha stilato una classifica delle app di gaming più redditizie sulle varie piattaforme.

 

Fortnite non compare nella classifica mobile di Superdata

Se il fenomeno videoludico di Epic Games si aggiudica il quinto posto per quanto riguarda la piattaforma PC, lo stesso non si può dire per il mobile. Sembra che gli utenti Android e iOS siano sempre meno interessati a fare acquisti all’interno del gioco. Ciò è nettamente in contrasto con i dati registrati per il 2018. In tutto l’anno gli incassi sono stati di circa mezzo miliardo su mobile.

Fatto sta che la situazione ha fatto calare nettamente i guadagni di Epic Games. Si parla di una percentuale che arriva quasi al 50%. D’altronde la situazione è aggravata dal fatto che sempre meno utenti sono propensi ad effettuare acquisti all’interno dei videogiochi. Non sappiamo se la situazione si risolleverà. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti.