Qualche settimana fa vi abbiamo parlato della prima collaborazione tra Epic Games, la casa di Fortnite, e Honor. Sembra che la nota azienda produttrice di smartphone abbia voluto adottare la stessa soluzione di Samsung per spingere le vendite dei nuovi modelli di Honor View 20. Peccato, però, che la Skin regalo ha dato non pochi grattacapi alle due case.

Ebbene sì, pare che dopo il via alla possibilità di riscattare la Skin si sia scoperto che alcuni hacker sono riusciti a clonare diversi codici di riscatto. Questi li hanno venduti illegalmente ai videogiocatori. Non c’è bisogno di dire che l’azienda di Fortnite è subito intervenuta nella faccenda. La Skin è stata sospesa per un periodo di tempo. Poche ore fa l’annuncio del suo ritorno.

 

Fortnite: aggiunto un ulteriore premio al pack Honor Guard

Epic Games ha deciso di sospendere la Skin Honor Guard al fine di indagare in merito alla faccenda. Sembra che questa sia riuscita a scovare i codici fake. In questo modo è riuscita a rimuovere il costume dall’armadio di tutti coloro che l’avevano riscattata illegalmente. Nelle scorse ore è stato reso nota del fatto che è di nuovo possibile, per gli utenti Honor View 20 legittimi, ricevere la Skin.

Peer farsi perdonare dello spiacevole inconveniente, Epic Games ha aggiunto al pacchetto 1000 V-Buck. Si prospetta che questa sia stata solo la prima di una serie di collaborazioni tra la casa di videogiochi e Honor. Ulteriori Skin esclusive dovrebbero arrivare con i nuovi modelli di smartphone. Restate in attesa per ulteriori informazioni.