Apple iPhone pieghevole

Nelle scorse ore il co-fondatore di Apple, Steve Wozniak ha tenuto un intervista in cui gli è stato chiesto di parlare dell’azienda di Cupertino. Da quanto dichiarato sembrerebbe che la casa sia abbastanza indietro con la produzione del suo smartphone pieghevole. Ciò non ha fatto altro che preoccupare Wozniak.

Aziende produttrici di smartphone come Samsung e Huawei sono già entrate nel mercato dei dispositivi pieghevoli. Ricordiamo che questi prodotti risultano essere molto in voga negli ultimi tempi. Apple non ha minimamente accennato alla produzione di un dispositivo di questo tipo. Ciò potrebbe fargli perdere la posizione di leader nel settore degli smartphone.

 

Apple avanti con il Face ID

Sembra proprio che il colosso di Cupertino sia indietro nello sviluppare una tecnologia convincente. Stando a quanto ipotizzato da Wozniak, la casa sta tentando di produrre qualcosa di completamente innovativo. Ciò che risulta essere certo è che il prodotto della mela morsicata sarà molto differente da quelli della concorrenza.

Se da una parte Apple risulta essere svantaggiata sul campo dei dispositivi pieghevoli, dall’altra risulta essere avanti su altri aspetti. Wozniak ha voluto ricordare la superiorità dei sistemi di sicurezza dell’azienda rispetto alla concorrenza. Face ID e Touch ID sono decisamente più affidabili. Stesso discorso lo si può fare riguardo la tecnologia che permette di effettuare pagamenti tramite smartphone, Apple Pay. Tutto ciò però non potrebbe bastare per far rimanere l’azienda al vertice. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.