oneplus 7

I commenti del CEO OnePlus Pete Lau al Mobile World Congress 2019 a Barcellona, hanno messo in dubbio le speranzose aspettative che il prossimo telefono di punta di OnePlus 7 avrà la ricarica wireless. Anzi, pare proprio una conferma che il dispositivo non la prevederà.

Parlando con CNET, Lau definisce la ricarica wireless “di gran lunga inferiore” al cablato Warp Charge della sua azienda. E il tono dell’intervista, tramite un traduttore, è apparentemente abbastanza forte da consentire a CNET di concludere che la funzione non sarà sicuramente su OnePlus 7.

I sentimenti espressi da Lau sono echi dei precedenti commenti che ha rilascianto. Nei quali diceva che OnePlus non includerà la ricarica wireless fino a quando non potrà essere reso veloce come la ricarica cablata della compagnia. Ma i fan del marchio speravano di sentire una melodia diversa rispetto alla prima versione dell’azienda del 2019.

 

OnePlus 7, assenza di ricarica wireless è una scelta aziendale

Sollecitato da alcuni siti, OnePlus ha ribadito la sua convinzione che la velocità di Warp Charge è superiore, ha osservato che la ricarica wireless aggiunge spessore al dispositivo. E ha anche sottolineato che avrebbe potuto adottare la ricarica wireless già molto tempo fa. Scegliendo quindi di non farlo.

Pur rispettando la scelta di OnePlus, la ricarica wireless è diventata una funzionalità per i telefoni Android di punta. Il Mi 9 di Xiaomi, annunciato poco prima di MWC, ha la ricarica wireless più veloce sul mercato e un prezzo di $ 450, inferiore al prezzo iniziale di OnePlus.

Per il duo coreano di Samsung e LG, la ricarica wireless è da anni un pilastro fondamentale. LG dà per scontato e non si preoccupa nemmeno di metterlo in evidenza. Mentre Samsung ha deciso di invertire la ricarica wireless (per alimentare esso altri dispositivi, come i Galaxy Buds dell’azienda) con il nuovo Galaxy S10.