Fortnite Battle Pass gratis

La stagione 8 di Fortnite è arrivata da meno di una settimana e già si inizia a pensare al futuro del gioco. Nelle scorse ore un utente su Reddit ha pubblicato quelle che sembrerebbero essere le sfide della seconda settimana. Ricordiamo che queste verranno rilasciate ufficialmente giovedì prossimo.

Non c’è nulla che riesce a sfuggire agli occhi dei dataminer. L’utente che ha pubblicato la foto sulla piattaforma sembra che abbia scovato all’interno dei codici dell’ultimo aggiornamento chiari riferimenti alle sfide della seconda settimana. Come al solito queste sono 7, di cui 3 aperte a tutti e 4 riservate ai possessori del Pass Battaglia. Andiamo a scoprire quali sono.

 

Fortnite: ecco le presunte sfide della seconda settimana

Partiamo con l’elencare le tre sfide aperte a tutti i giocatori. La prima chiede di effettuare danni agli airdrop mentre questi stanno atterrando, la seconda di effettuare danni agli avversari utilizzando i nuovi cannoni da pirata sparsi nella mappa. La terza ed ultima, invece, chiede di eliminare gli avversari a Salty Springs o Haunted Hills. Non sono stati resi noti i dettagli delle sfide. Si suppone che le prime due valgano 5 stelle mentre la terza 10.

Passiamo ora in rassegna le sfide riservate ai possessori del Pass Battaglia. La prima risulta essere la classica sfida divisa in stage. Le fasi sono ben due: la prima chiede di guadagnare punti vita tramite le mele e la seconda chiede di guadagnare punti vita tramite kit medici. La seconda sfida, invece, chiede di aprire chest in diverse località in un match singolo. La terza, chiede di visitare i punti estremi della mappa, rispettivamente a Sud, Ovest, Nord ed Est. La quarta ed ultima sfida si divide anch’essa in stage (ben 5) i quali sono: visitare The Block, visitare Magazzino Ammuffito, visitare Picco Polare, visitare Spiagge Snob, visitare Palmeto Paradisiaco. Non sappiamo se saranno effettivamente queste le sfide della settimana 2. Per avere una conferma bisognerà aspettare l’uscita ufficiale. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti.