Apple visore realtà virtuale e aumentata

Oramai è più di un anno che si discute di un visore AR di Apple. La casa della mela morsicata ha iniziato a produrre da tempo diverse tecnologie volte ad indirizzare i suoi prodotti verso il campo della realtà aumentata. Si vocifera che l’azienda abbia in mente di lanciare un visore AR nel prossimo futuro.

Nel corso degli scorsi mesi Apple ha presentato tutta una serie di brevetti che hanno lasciato intuire quelle che potrebbero essere le caratteristiche del dispositivo AR. Ciò che è certo è che il colosso di Cupertino sta progettando qualcosa di rivoluzionario. Nelle scorse ore, due brevetti hanno mostrato due nuove caratteristiche del visore. Scopriamo di cosa si tratta.

 

Apple e il suo misterioso visore AR

Ebbene sì, l’azienda della mela morsicata sta cercando di essere più riservata possibile in merito a questo particolare prodotto. Molto probabilmente questo si trova ancora in una fase di sviluppo iniziale. Stando ai due brevetti presentati, questi sono stati resi noti da Cult of Mac. Il primo si incentra sopratutto su un particolare meccanismo di chiusura. Pare, infatti, che la casa abbia progettato una fascia che si adatta perfettamente alla testa dell’utente grazie a dei particolari sensori. Si tratta di una cosa mai vista prima su altri prodotti.

Il secondo brevetto si incentra, invece, su un particolare meccanismo di dissipazione dell’aria calda prodotta dal casco. Si tratta di due brevetti che non fanno altro che confermare l’intenzione di Apple di entrare nel mercato dei visori AR. Trattandosi di brevetti, però, non sappiamo se questi avranno un riscontro reale. Restate in attesa per ulteriori informazioni.