farina 00

Il Ministero della Salute ha disposto il ritiro di due lotti di farina 00, di due marche diverse, commercializzate in Italia da Selex e Todis. Il motivo per cui sono state ritirate è la presenza, non dichiarata in etichetta, di soia. Questo rappresenta, per il Ministero della Salute, un grave rischio in particolare per le persone allergiche a questo alimento. Questo allergene andrebbe infatti sempre riportato in etichetta ed evidenziato con chiarezza.

 

Ecco quali sono il lotti di farina 00 ritirati

Per quanto riguarda le confezioni di farina 00 di marca Cuore Mediterraneo, il lotto ritirato è contrassegnato con il numero L 19 008, il cui codice ean (il codice a barre) è il 8025916107072 e con scadenza in data 08/02/2020. Il lotto è prodotto da Molino Rossetto, nello stabilimento di Via San Fausto 98, a Pontelongo (PD) e venduto nei supermercati TODIS.

L’altro lotto richiamato è il numero L 19 009, della farina 00 di marchio Selex, con codice ean 8003100250018 e scadenza il 09/02/2020. Il lotto è prodotto nello stesso stabilimento Molino Rossetto di Pontelongo (PD), ma è commercializzato da SELEX.

Su entrambi i prodotti è riportata la dicitura: “prodotto in uno stabilimento in cui si utilizza soia”. Ma la dicitura secondo il Ministero della Salute, questo non è sufficiente in quanto è stata effettivamente riscontrata la presenza dell’allergene.

In caso di allergia alla soia, si raccomanda ai consumatori di non consumare farine di questi due lotti e riportarle nel punto vendita dove sono state acquistate per avere la sostituzione del prodotto.