Fitbit è rinomata per la sua vasta gamma di dispositivi indossabili che forniscono moltissime funzionalità per il monitoraggio della forma fisica. L’hardware si integra con il sistema operativo del nostro smartphone e consente ai proprietari di tracciare obiettivi e progressi. Oggi l’azienda ha annunciato quattro nuovi dispositivi che si aggiungono alla sua già vasta selezione di offerte.

 

Fitbit Versa Lite

L’edizione Versa Lite è stata proposta dalla casa come versione più economica di quello standard, il Fitbit Versa. La versione Lite condivide un’estetica simile al suo “fratello maggiore” ed è in grado di monitorare attività, sonno e frequenza cardiaca. Fitbit sostiene che il Versa Lite può anche garantire oltre quattro giorni di durata della batteria con una singola carica e permette agli utenti anche di visualizzare le notifiche.

fitbit

 

Fitbit Inspire

Il Fitbit Inspire, invece, è stato presentato come il fitness tracker più conveniente della compagnia. Il sito Express.co.uk ha già avuto la possibilità di testare il prodotto e può confermare che nonostante presenti un design minimalista, dà comunque la sensazione di avere tra le mani un dispositivopremium“. Inspire è in grado di tracciare il sonno, l’esercizio fisico e molti altri parametri. Inoltre, Fitbit sostiene che l’hardware dovrebbe essere in grado di fornire fino a cinque giorni di durata della batteria con una singola carica.

fitbit

 

Fitbit Inspire HR

La versione Fitbit Inspire HR pur essendo estremamente simile allo standard Inspire presenta un hardware dotato di un cardiofrequenzimetro che costituisce sicuramente il più grande fattore di differenziazione rispetto agli altri modelli. Inspire HR è in grado di monitorare la frequenza cardiaca 24 ore su 24 ed è in grado di prevedere oltre 15 modalità di allenamento. Può, inoltre, monitorare il sonno e la casa ritiene possa garantire fino a cinque giorni di durata della batteria. Sia Inspire che Inspire HR sono resistenti all’acqua fino a 50 metri.

fitbit

 

Fitbit Ace 2

Fitbit Ace 2, infine, è anch’esso resistente all’acqua fino a 50 metri, proprio come Inspire e Inspire HR. Questa versione però si caratterizza per la possibilità di intercambiare il cinturino e il bumper intorno al quadrante, per venire in contro ai desideri dei giovani utenti che intendano passare da colori più accesi a tinte più neutre e uscirà alla fine di questo mese.

fitbit