principe-nigeriano-astronauta-spazio

In pochi non conosceranno la famosa truffa del principe nigeriano la quale è diventata famosa non tanto per lo scopo per cui è stata inventata, ma piuttosto per la surrealità del contenuto. A fare da cassa di risonanza per la truffa ci sono state diverse parodie fatte in serie TV e di animazione e più recentemente Internet con diversi meme.

Generalmente il contenuto della mail spam era quella di un principe nigeriano che cercava aiuto, una somma di denaro, per spostare il suo enorme patrimonio. Ho detto generalmente in quanto ne esistono di diversi tipi e tra questi ne esiste uno veramente particolare e cosi singolare che risulta difficile pensare che sia stato creato con il tentativo di frodare qualcuno; in realtà sembra piuttosto evidente che lo scopo era solo fare uno scherzo.

 

Lost in space

Il contenuto della mail fa riferimento a un evento degno di un film ad alto budget ovvero all’abbandono di un astronauta nello spazio da parte dell’unione sovietica all’interno dello Stazione Spaziale Saylut 8T. L’uomo era da solo ed era impegnato in una missione apparentemente segreta nella stazione non esistente quando l’URSS smise di esistere e così non ci fu più nessuno disposto ad andarlo a recuperare.

A scrivere la mail è l’apparente cugino dell’astronauta il quale non era povero, ma come le altre varianti di questa frode non poteva spostare il denaro e aprire un conto estero per finanziare l’operazione di recupero. Per questo motivo chiede al destinatario una somma di denaro oltre che ai dati del conto così da poter ricevere la propria ricompensa.

Come detto, oltre al fatto palese che si tratti di una truffa, all’interno sono presenti numerose incongruenze come il fatto che l’uomo continuava a ricevere rifornimenti da viaggi non meglio specificati o il fatto che in realtà la stazione spaziale in questione non esiste e non esisteva, ma forse nessuno la conosce perché faceva parte di un progetto segreto sovietico.