apple-vendite-iphone-consumatori

La batteria del nostro smartphone non dura mai abbastanza. Al giorno d’oggi, l’utente medio fa un utilizzo dello smartphone tale che la batteria riesce a resistere per quanto dovrebbe. Capita spesso di dover uscire di casa con fretta ma di avere la batteria del nostro iPhone a zero. Esistono modi per velocizzare la ricarica dello smartphone Apple?

La risposta a questa domanda è sì. Esistono diversi modi per velocizzare la carica del vostro iPhone. Se ve lo state chiedendo, non è per forza necessario avere per forza degli alimentatori più potenti di quello base. Scopriamo quali sono i vari metodi utili per velocizzare la ricarica del nostro melafonino.

 

Apple: per velocizzare la ricarica bastano piccoli accorgimenti

Il primo metodo per velocizzare la carica dei nostri iPhone risulta essere il più costoso di tutti ed è riservato ai possessori di iPhone di ultima generazione (da iPhone 8 in avanti). Questi device supportano, infatti, quella che è stata definita “ricarica rapida“. Questa particolare modalità di ricarica necessità di un’alimentatore USB-C e di un’adattatore Lightning ma vi permette di ricaricare il vostro dispositivo da 0 a 50% in 30 minuti.

Il secondo metodo risulta essere decisamente più economico. Questo può essere essere applicato a tutti i modelli di iPhone e consiste nell’utilizzare un alimentatore da 12W invece del classico 5W. Questo viene dato in dotazione gratuitamente con tutti gli iPad e quindi molti utenti lo possegono. Il metodo permette di caricare iPhone il 33% più velocemente del normale.

L’ultimo metodo, invece, è completamente gratuito e non necessita di nessun alimentatore particolare se non di quello base da 5W. Si può, infatti, velocizzare la ricarica del vostro smartphone Apple semplicemente mettendolo in modalità aereo durante la ricarica e non usandolo finché non è terminata. In ultima analisi, se tutto ciò non dovrebbe bastarvi potreste valutare l’acquisto di un Power Bank da portare sempre dietro.