farfalle-invasione-milioni

Milioni di farfalle arancioni stanno attualmente riempiendo i cieli della California del Sud. Ogni anno questi insetti si dirigono a nord durante la loro migrazione annuale ma non erano mai state così tante.

 

Vanesse del Cardo

I loro colori sono simili a a quelli della Farfalla Monarca, ma in realtà si chiamano “Vanesse del Cardo“. O come vengono soprannominate in America “Painted Lady”.

È una delle farfalle più diffuse al mondo e si trova in tutti i continenti tranne l’Antartide e il Sud America, secondo il National Geographic. Può migrare fino a 4000 chilometri raggiungendo un’altitudine molto più elevata rispetto ad altri insetti.

Le loro ali arancioni posso avere un apertura fino a sei centimetri e possono raggiungere i 40 chilometri orari di velocità. E come ogni anno lasciano il deserto del Mojave per dirigersi nell’Oregon.

 

Una quantità insolita

Il professore di evoluzione ed ecologia all’Università della California, Arthur M. Shapiro, ha dichiarato al Gate: “Nel 2005, abbiamo avuto un’epidemia simile“.

Dato che le popolazioni di insetti in tutto il mondo sembrano essere in drastico declino, Shapiro in questi ultimi anni ha cercato di calcolare la quantità di farfalle in questo periodo dell’anno. Circa 315.997 nel 2017 e solamente 25.200 nel 2018.  Ma le cifre di quest’anno sembra smentire la teoria della scomparsa degli insetti.

L’invasione di quest’anno fortunatamente è stata causata da un inverno fortemente piovoso. Che ha creato un’abbondante riserva di cibo nel deserto dove esse depongono le uova. Il professore si aspetta di contare un numero di farfalle simile a quello del 2005 contandone circa un miliardo.