samsung

Almeno sulla carta, Samsung Galaxy S10, Galaxy S10 Plus e Galaxy S10e rappresentano il massimo che Samsung ha attualmente da offrire in materia di smartphone. Ma in realtà, gli utenti stanno riscontrando diverse problematiche, tali che secondo alcuni sarebbe meglio aspettare e puntare sul Galaxy Note 10, secondo indiscrezioni in uscita questa estate.

samsung

 

Innovazione sì, ma con qualche difficoltà

A seguito delle segnalazioni di alcuni problemi circa il riconoscimento facciale e addirittura di casi di lamentele a proposito della obsolescenza di alcuni componenti del dispositivo, i forum Samsung sono subissati da commenti di utenti che segnalano errori significativi, che influiscono sul display, sulla connettività e sulla durata della batteria.

samsung

L’accumulo di calore è un difetto nel sensore di prossimità. Android Police, portale a tema Android molto noto, ha scoperto che il sensore non funziona quando il telefono è bloccato, quindi lo schermo si attiva più e più volte persino mentre è tenuto in tasca. Questo inficia notevolmente la durata della batteria e ancora non è chiaro se il problema possa essere risolto tramite un aggiornamento del software o si tratti di qualcosa di più ostico.

 

Le segnalazioni arrivano in massa

Nessuno è ancora in grado di stabilire la portata del problema anche se, come riporta il popolare sito specializzato SamMobile, quasi il 40% dei possessori di Galaxy S10 sta riscontrando questo tipo di malfunzionamenti. Inoltre, dal sito PiunikaWeb, arrivano segnalazioni che l’Edge Lighting (funzionalità che evidenzia il bordo curvo del display con colori e luci come forma di notifica silenziosa) risulta addirittura non funzionante per alcuni proprietari o almeno difettoso per molti altri.

samsung

Anche per quanto riguarda la connettività Bluetooth la nuova gamma Galaxy S10 sta dando non pochi grattacapi agli utenti. Ancora PiunikaWeb ha segnalato numerose lamentele sul fatto che il Bluetooth nei modelli Galaxy S10 non riesce a collegarsi con l’impianto multimediale di molte marche di automobili e una percentuale significativa di utenti ha riscontrato problemi in proposito. Tuttavia, almeno i problemi di connettività dovrebbero essere risolti con gli aggiornamenti del software ma certamente tutto ciò non gioca a favore della credibilità di Samsung.

 

Puntare tutto sul Note 10? Per alcuni avrebbe senso

A questo punto, la situazione diventa alquanto complicata. Per quanto la gamma Galaxy S10 sia promettente, le problematiche sulla scelta dei componenti, sulla sicurezza e in generale sull’affidabilità potrebbero disincentivare molti interessati all’acquisto, considerando anche che con l’imminente lancio del Galaxy Note 10, i prezzi degli S10 potrebbero scendere notevolmente.

samsung

È probabile che molti di questi problemi derivino dal displayforato“, fiore all’occhiello della gamma S10 e su cui Samsung sembra aver puntato molto. Perciò con il lancio del Galaxy Note 10 all’orizzonte ha senso aspettare prima di acquistare uno degli ultimi modelli, anche tenendo presente che il Galaxy Note 10 presenterà specifiche tecniche davvero all’avanguardia: RAM di nuova generazione, una quadrupla fotocamera e connettività 5G.