Con i Samsung Galaxy A10, A30 e A50 già ufficialmente disponibili da febbraio, hanno iniziato a circolare in rete delle immagini di quello che potrebbe essere il nuovo Samsung Galaxy A40. In base a questi rendering non ancora ufficiali, il Galaxy A40 sarà dotato di un display Infinity-U con la celebre tacca nella zona dell’altoparlante alla quale i moderni smartphone non sembrano voler rinunciare.

samsung

I rendering mostrano anche un jack per le cuffie accanto alla porta USB tipo C, un dorso in plastica e un sensore di impronte digitali montato nella parte posteriore. A quanto pare, il nuovo A40 presenterà un doppio sistema di fotocamere posteriori, in contrasto con quanto riportavano rumors precedenti, secondo cui avrebbe dovuto disporre invece di una tripla fotocamera.

 

Caratteristiche leggermente inferiori alle aspettative

Secondo altre fonti, il Galaxy A40 dispone di un display da 5,7 pollici, di un processore interno Octa-core Exynos 7885 di Samsung, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria, una batteria da 4.000 mAh e Android 9 Pie nativo: caratteristiche inferiori rispetto a quanto riportavano indiscrezioni reperibili in rete, che scommettevano su un display da 6,4 pollici e un processore Exynos 7904.

samsung

Intanto, Samsung terrà un evento il 10 aprile, in occasione del quale la compagnia annuncerà il Galaxy A40, oltre che il Galaxy A60 e l’A90. Sembra che Samsung stessa stia puntando molto su questa gamma, considerando il Galaxy A90 il fiore all’occhiello dell’offerta “budget” di Samsung. Quest’ultimo inoltre, presenta un processore Qualcomm Snapdragon 855, un sistema di fotocamere a scomparsa e un sensore di impronte digitali.

samsung

Per quanto riguarda il Galaxy A40, il telefono potrebbe essere lanciato nelle colorazioni nero, blu, corallo e bianco. Nonostante le specifiche tecniche di tutto rispetto, trattandosi di un modello della gamma A di Samsung e quindi destinato ad un’utenza “meno spendacciona“, il prezzo del Galaxy A40 sarà molto competetitivo, aggirandosi intorno ai 250 euro.