Apple Arcade

Qualche ora fa vi abbiamo parlato della possibilità, da parte di Apple, di lanciare una nuova piattaforma dedicata al mondo dei videogiochi. Pochi minuti fa il colosso di Cupertino ha reso tutto ufficiale. La piattaforma dedicata ai videogiochi si chiamerà Apple Arcade e vedrà la luce quest’anno.

La casa della mela morsicata vuole rendere i suoi prodotti decisamente più appetibili. Quale migliore idea, quindi, se non quella di trasformare iPad, iPhone, Apple TV e MacBook in delle vere e proprie console da videogiochi? Andiamo a scoprire quali saranno le novità della piattaforma del colosso di Cupertino.

 

Apple Arcade: giochi esclusivi solo per prodotti di Cupertino

Diversamente da come si pensava, la nuova piattaforma della mela morsicata non conterrà i giochi a pagamento presenti all’interno dell’App Store, ma ne avrà dei nuovi. I videogiochi presenti sulla nuova piattaforma saranno un’esclusiva e non potranno essere utilizzati su nessun altro dispositivo. Apple ha collaborato con una miriade di case produttrici di videogiochi al fine di portare una miriade di titoli sul suo nuovo servizio.

I videogiochi potranno essere giocati anche senza la connessione internet. Ciò significa che potremo usufruire di qualsiasi titolo presente sulla piattaforma in ogni momento. Ovviamente per utilizzare il servizio bisognerà pagare un abbonamento mensile. Per il momento l’azienda non ha rivelato dettagli in merito al suo costo. Ciò che è certo è che questo sarà reso disponibile in numerosi paesi il prossimo autunno. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.