apple-iphone-vendite

Apple che effettua riduzioni di prezzo sui suoi prodotti? Può sembrare fantascientifico ma è proprio così. Nelle scorse ore l’azienda della mela morsicata ha ridotto i prezzi di numerosi dei suoi prodotti in Cina grazie al taglio delle tasse attuato dal governo cinese. L’IVA è scesa dal 16% al 13%. Quale miglior momento per cercare di stimolare il mercato?

Che Apple non se la stia passando bene nel paese asiatico è oramai noto da tempo. Sembra che quest’anno la casa di Cupertino non sia riuscita a convincere gli utenti cinesi con i suoi melafonini. Questi hanno venduto poco o niente e numerosi venditori di terze sono stati costretti a proporli a prezzo scontato. Ora la manovra, invece, arriva direttamente da Apple. Come cambierà la situazione?

 

Apple: aumento delle vendite in Cina?

Sembra proprio che la casa della mela morsicata abbia preso la palla al balzo. Questa ha proposto interessanti riduzioni di prezzo a tutta la gamma dei sui prodotti. Per fare un esempio, iPhone XR è passato dal prezzo di 6499 RMB a 6199 RMB. Parliamo di una riduzione che raggiunge quasi il 5%. Anche i nuovi iPhone XS hanno subito un taglio di prezzo. In questo caso, però, la riduzione è solo del 3%.

Discorso analogo lo si può fare anche per le altre categorie di prodotti Apple: iPad, Apple Watch, Mac e accessori. Sembra proprio che questo sia un disperato tentativo dell’azienda di risollevare la situazione. Non sappiamo se tutto ciò basterà a far aumentare le vendite. Notizie in merito dovrebbero arrivare nelle prossime settimane. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.