camminare disabilità

Le persone che soffrono di dolori artritici alle gambe e ai piedi vorrebbero provare a risolvere. E il modo migliore è proprio camminare.  In effetti, solo un’ora di camminata moderata a svelta a settimana – o meno di 10 minuti al giorno – ha dimostrato di aiutare a fermare la disabilità negli anziani.

Aiutandoli a mantenere la loro capacità di svolgere compiti quotidiani, secondo un nuovo studio della Northwestern Medicine. I ricercatori hanno studiato più di 1.500 anziani (dai 49 agli 83 anni) partecipanti alla Osteoarthritis Initiative, che erano a rischio di disabilità dalla malattia degenerativa delle articolazioni che peggiora nel tempo.

L’artrite colpisce oltre 54 milioni di adulti; in particolare circa 14 milioni di americani anziani hanno l’artrite sintomatica del ginocchio. Mentre l’artrite è meno comune nei giovani adulti (che colpisce il 10% al 13% degli americani nei loro 60 anni, fino al 40% di quelli nei loro 70 anni), può svilupparsi nei tuoi 20 e 30 anni.

E può diventare così doloroso che alcune persone non sono più in grado di lavorare o fare attività quotidiane come fare il bagno e vestirsi. Questo costa agli Stati Uniti circa 304 miliardi di dollari all’anno, secondo il CDC, tra cui $ 140 miliardi di spese mediche ($ 2,117 in più per persona con artrite) e $ 164 miliardi in salari persi (o $ 4040 in meno per un adulto con artrite rispetto a uno senza di essa.)

Quindi i soggetti di studio della medicina nord-occidentale, che erano considerati senza disabilità all’inizio dello studio indossavano gli accelerometri in modo che i ricercatori potessero misurare la loro attività.

 

Ricerca conferma importanza dell’attività fisica per prevenire disabilità

Dopo quattro anni quelli che hanno fatto almeno 56 minuti di l’attività da moderata a vigorosa ogni settimana, hanno fatto registrare un 86% di riduzione del rischio di mobilità disabilitata e un 45% di riduzione del rischio di invalidità della vita quotidiana, rispetto a chi ha avuto meno attività fisica.

Al confronto, alla fine dello studio, il 24% di coloro che non si sono mossi così tanto non sono stati in grado di camminare abbastanza velocemente per attraversare la strada prima che il semaforo fosse cambiato, e il 23% segnalato difficoltà a completare le attività del mattino come vestirsi.

Va notato che le attuali linee guida sanitarie raccomandano 150 minuti a settimana di esercizio moderato per le persone con artrite. Ma l’autrice dello studio Dorothy Dunlop, professore di medicina preventiva presso la Scuola di Medicina Feinberg della Northwestern University, ha affermato che la sua ricerca suggerisce un’ora di camminata a ritmo sostenuto alla settimana.