Ogni anno, Apple e Samsung si rendono protagoniste di una sorta di “corsa agli armamenti“, sfidandosi a vicenda con i propri top di gamma. Ogni mese di settembre, Apple lancia la sua nuova linea di iPhone e in genere alza l’asticella delle prestazioni degli smartphone attraverso una serie di innovazioni. Pochi mesi dopo, Samsung risponde con una nuova linea di Galaxy.

 

Un testa a testa sempre più ad armi pari

Ad oggi, il divario in termini di prestazioni tra i modelli iPhone e Galaxy non è così netto come in passato, ma ciò non vuol dire che non ci siano differenze significative che meritino di essere evidenziate. Uno degli aspetti più importanti di uno smartphone è la durata della batteria, considerato anche il tempo che trascorriamo con gli occhi puntati sui nostri dispositivi ogni giorno.

samsung

Logica conseguenza è che un miglioramento anche minimo della batteria può incidere molto sulle scelte dell’utente in procinto di cambiare smartphone. Il canale YouTube PhoneBuff ha sperimentato come l’iPhone XS Max e il Galaxy S10+ si comportano a proposito della durata della batteria. Considerando infatti la durata della batteria pubblicizzata da Apple e Samsung sui loro siti web, non è raro che la durata effettiva della stessa faccia registrare valori molto inferiori.

 

Le promesse di Apple e Samsung sono mantenute?

Per testare i valori pubblicizzati, PhoneBuff ha condotto un semplice test, in cui iPhone XS Max e Galaxy S10+ venivano utilizzati durante l’arco della giornata per la normale amministrazione. È un terreno di prova perfetto per verificare se Apple e Samsung hanno mantenuto le promesse. Come punto di partenza, c’è da tenere a mente che XS Max vanta una batteria da 3.174 mAh mentre S10+ vanta una batteria da 3100 mAh, valori perciò già di base leggermente inferiori.

samsung

Il test ha considerato alcune attività quotidiane che generalmente si svolgono con uno smartphone, tra cui effettuare una telefonata di 1 ora, inviare messaggi di testo, consultare la casella di posta elettronica e simili. Alla fine della giornata, l’iPhone ha gettato la spugna un po’ prima del Galaxy S10+ ma è comunque riuscito a rimanere perfettamente efficiente per circa 24 ore con una sola carica; l’S10+, invece, è riuscito a rimanere acceso per quasi 25 ore, superando seppur di poco la durata di iPhone.