mostro buco nero

Aprile offrirà davvero emozionanti serate a tutti gli appassionati di astronomia. Ciò che potremo ammirare nel cielo notturno di Aprile, è la galassia NGC 3115, meglio conosciuta come Galassia Fuso, che ospita nel suo profondo un buco nero con una massa pari a due miliardi di volte quella del Sole.

La Galassia Fuso, appare agli strumenti degli astronomi, come un oggetto celeste di forma allungata, a cui deve il suo bizzarro nome. Si trova ad una distanza di circa 32 milioni di anni luce ed è una galassia di tipo lenticolare. Questo significa che è costituita da un disco ed un nucleo centrale di stelle, ma è in apparenza priva di bracci a spirale. Nel suo cuore profondo il buco nero gigantesco che ne è al centro è stato recentemente osservato con il telescopio spaziale Chandra della NASA. Le analisi ai raggi x di Chandra su questo buco nero supermassiccio, hanno evidenziato un flusso di gas molto caldo che viene inghiottito dal mostro al centro della galassia.

 

Cosa vedere nel cielo notturno di Aprile

Per questo mese, la Galassia Fuso, sarà visibile solo con l’aiuto di un telescopio, anche di modeste dimensioni. Bisognerà puntarlo piuttosto in alto nel cielo verso Sud.

Ma non sarà l’unico momento di cui tener nota per gli appassionati di astronomia. Il 9 Aprile la Luna si troverà in prossimità di Marte e della luminosa Aldebaran. Mentre il nostro satellite sarà in congiunzione con Giove nella notte tra il 22 ed il 23 Aprile, e con Saturno nella notte tra il 24 ed il 25 Aprile.

Inoltre Aprile è il mese in cui le costellazioni invernali iniziano a lasciare il posto a quelle estive. Anche il cielo quindi da il suo benvenuto alla bella stagione.