Apple HomePod

Nelle ultime settimane l’azienda della mela morsicata, Apple, ha attuato molte mosse inconsuete. Poche ore fa il colosso di Cupertino ha deciso di tagliare il prezzo di uno dei suoi prodotti più chiacchierati, HomePod. Lo smart speaker passa dal prezzo di 349 dollari al prezzo di 299 dollari negli Stati Uniti. Come mai?

Sembra proprio che la casa della mela morsicata si sia sentita minacciata dalla concorrenza. Ne abbiamo già parlato tempo fa, Siri non risulta essere abbastanza evoluta come gli assistenti vocali delle altre case. Lo smart speaker di Cupertino continua ad essere un prodotto di nicchia. E’ per questo che Apple ha deciso di ridurne il prezzo.

 

Apple: in arrivo un nuovo HomePod?

Il colosso di Cupertino ha deciso di tagliare il prezzo del suo smart speaker in tutti i paesi in cui è disponibile. In Francia e Germania, ad esempio, questo viene proposto al prezzo di 329 euro. Se da una parte il costo può sembrare ancora molto elevato, questo non lo è affatto. Ricordiamo che HomePod è costruito con ottimi materiali. La sua qualità audio risulta essere molto elevata. Peccato, però, che Apple lo abbia trascurato un po’. Il prodotto, infatti, non è ancora disponibile in Italia.

Solitamente l’azienda della mela morsicata non sconta i suoi prodotti prima dell’uscita di un modello nuovo. La riduzione del costo di HomePod potrebbe significare che la casa abbia in mente di lanciarne una nuova generazione entro la fine del 2019. Apple, infatti, non si è mai professata soddisfatta del suo prodotto. La prossima generazione potrebbe far fare un salto di qualità allo smart speaker. Ci sta anche che l’azienda decida di lanciarlo in più paesi, compresa l’Italia. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti.