apple netflix

Nelle scorse ore l’azienda di streaming video, Netflix, ha rimosso il supporto al servizio della mela morsicata AirPlay. Bisogna dire che la situazione risulta essere alquanto ambigua. L’azienda ha offerto il supporto per la funzione per più di sei anni. Sarà mica che il rapporto tra Apple e Netflix si stia inasprendo e che quest’ultima abbia deciso di dare una coltellata alla rivale?

Negli ultimi tempi, tra Apple e Netflix, non sta scorrendo buon sangue. I battibecchi sono iniziati quando Cupertino ha manifestato intenzione di creare una propria piattaforma di contenuti video. La situazione sembra essersi aggravata quando Netflix ha negato i suoi contenuti all’azienda. Che questo piccolo problema di AirPlay sia stato causato da questi fattori?

 

Apple: sempre più attrito con Netflix

Sembra che la problematica sia sorta nelle scorse ore. Netflix ha pubblicato un annuncio sul suo sito ufficiale. In questo l’azienda spiega che non darà più il supporto per AirPlay a causa di “limitazioni tecniche”. Una spiegazione alquanto vaga, questa, che ha fatto insospettire numerosi fan della mela morsicata. Stando a quanto emerso il supporto risulta essere ancora attivo per alcuni utenti. Molto probabilmente, però, questo verrà rimosso definitivamente nelle prossime ore.

Non c’è bisogno di dire quanto gli utenti possessori di dispositivi iOS siano rimasti delusi dalla mossa di Netflix. Come già detto, questa ha dato il supporto per AirPlay per più di sei anni e mai nessun problema si è presentato. La situazione risulta essere molto curiosa. Sono molti a sperare che Netflix ci ripensi.

 

Aggiornamento: Netflix ci invia la sua posizione

Nelle scorse ore Netflix ci ha contattati per farci sapere quale è la sua posizione in merito alla faccenda. Riportiamo di seguito quanto detto:

Vogliamo assicurarci che i nostri abbonati possano godere di un’esperienza Netflix ottimale su qualunque dispositivo utilizzato. Con il supporto ad AirPlay in distribuzione per i dispositivi di terze parti, non abbiamo modo di distinguere tra i diversi dispositivi (quelli Apple dagli altri) o di garantire la qualità dell’esperienza. Per questo motivo abbiamo deciso di interrompere il supporto di Netflix ad AirPlay, in modo da assicurare che i nostri standard qualitativi in termini di visione siano soddisfatti. Gli abbonati possono continuare ad accedere a Netflix attraverso l’applicazione integrata in Apple TV e negli altri dispositivi.”