Molto spesso tendiamo ad associare in automatico l’autenticazione tramite impronta a smartphone e tablet, Agazzi Desings ha deciso di esportare il concetto anche sugli zaini, utilizzati praticamente da tutti almeno una volta ma molto spesso passibili di scippo, cosa che obbliga il proprietario a mantenere sempre l’allerta per evitare di perdere il contenuto del proprio zainetto.

 

Agazzi ci da la soluzione

Abbandonate il concetto delle vecchie zip scorrevoli da chiunque: lo zaino neonato di casa Agazzi ha in dotazione uno sblocco con sensore d’impronte per ognuna delle tasche principali e anche per poter legare la borsa in modo tale da non permettere il furto della stessa. A questo, Agazzi gli accosta un design moderno ergonomico e resistente all’acqua, sistemi di illuminazione interni ed una capacita netta di 23 L, un mix di sicuezza, comodità e modernità frizzantissimo.

 

C’è da attendere ancora un po’

Non è ancora possibile acquistare uno di questi zaini, questo poiché la produzione non è ancora partita, è infatti in corso una raccolta di fondi su Kickstarter proprio col fine ultimo di avviarne la produzione, l’obbiettivo è raccogliere 87 mila euro.

La società spera di iniziare col spedizioni da settembre, con un prezzo di listino di 185 euro per il modello più economico.