televisore

Sony mostrerà presto il suo enorme schermo 16K in Giappone. Il nuovo, colossale display di Sony vanta quattro volte più pixel di un televisore 4K e otto volte quelli di un normale televisore ad alta definizione 1080p, il che significa che è in grado di mostrare un’immagine in modo infinitamente più dettagliato del normale.

televisore

Lo schermo di 19 metri di altezza per 5,5 di lunghezza sta per essere installato in un edificio adibito a centro di ricerca, costruito per l’azienda di cosmetici giapponese Shiseido nella città di Yokohama, a sud di Tokyo. Lo sviluppo è stato annunciato da Sony alla fiera della National Association of Broadcasters (NAB), attualmente in corso a Las Vegas.

 

Ci vorrà ancora molto tempo per godere di questa tecnologia

Entro la fine del decennio, ci aspettiamo di arrivare a fruire della tecnologia 8K e ce ne vorrà ancora molto per andare oltre, arrivando ai 16K. Questo progresso, con ogni probabilità sarà riservato al mondo aziendale, fino a quel momento“, ha commentato David Mercer, consulente di Strategy Analytics.

televisore

Una cosa fin’ora è certa: questi display sono impressionanti visti da vicino, persino gli 8K su un display così grande sono quasi ipnotizzanti. A questa risoluzione, possiamo offrire un’esperienza quasi virtuale, come se i nostri occhi percepissero la profondità delle immagini“, continua Mercer.

televisore

Sony aveva già in precedenza progettato un display da 16K, seppure costituito da più schermi, che è stato esposto all’aeroporto Haneda di Tokyo nel 2014, ma la risoluzione era tale da sembrare che fosse composto da decine di schermi più piccoli invece di presentare un’unica immagine senza interruzioni.

 

Per ora, non è prevista una produzione in serie

La nuova installazionesuper-size” è infatti costituita da più pannelli modulari, ma poiché non ci sono cornici non sono visibili spazi vuoti; questo per dare l’impressione di stare osservando un unico schermo. Sony chiama la tecnologia “Crystal LED“. Questa non richiede retroilluminazione,ma risulta più luminosa dei normali schermi OLED. Allo stato attuale, tuttavia, gli elevati costi di produzione lo rendono troppo costoso per una produzione in serie.

televisore

Per ora, Sony lancia una gamma di display Crystal LED più piccoli e a bassa risoluzione da utilizzare nelle hall degli uffici, negli showroom automobilistici,nei cinema e nei parchi a tema. L’azienda ha prodotto la propria pellicola utilizzata nell’assemblaggio del televisore appositamente per Shiseido, ma non sono stati rivelati i metodi con cui avviene la produzione di questi componenti, anche se in passato risultati molto simili sono stati raggiunti utilizzando un metodo chiamato “demosaicizzazione“.