Apple iTunes

L’azienda della mela morsicata sta mutando aspetto giorno dopo giorno. Tra non molto, Apple potrebbe decidere di mandare in pensione una delle sue piattaforme più famose, iTunes. Sembra che la casa preferisca proporre un insieme di singole app a discapito di quella unificata. Come sappiamo, iTunes permette di fare diverse cose. Pare che Cupertino abbia deciso di dare più spazio ad ognuna di queste cose.

Ebbene sì, è da un po’ che si vocifera in merito ad un pensionamento di iTunes. Bisogna dire che la cosa risulta essere abbastanza ambigua da sentire. Ricordiamo che iTunes ha praticamente fatto la storia di Apple. Questo permette, infatti, di poter scaricare e riprodurre musica, film, video, ecc. Come cambierebbe l’ecosistema della mela morsicata senza iTunes?

 

Apple: iTunes prossimo al pensionamento?

A dare una decisiva coltellata alla piattaforma della mela morsicata è stato l’evento Apple speciale dello scorso 25 marzo. In quella occasione, Cupertino ha presentato una serie di nuovi servizi che a breve arriveranno su tutti i suoi dispositivi. Pare, quindi, che l’azienda preferisca creare un’insieme di applicazioni separate per dare maggiore spazio ad ognuno dei suoi servizi. In una linea di pensiero di questo tipo, iTunes risulta essere di troppo. E’ per questo che la casa potrebbe mandarlo in pensione.

A sostenere questa teoria sembrano essere anche numerosi analisti. Si suppone che Apple introdurrà importanti novità su questo fronte con i nuovi aggiornamenti iOS e macOS in arrivo nei prossimi mesi. Basta notare ciò che è accaduto alla piattaforma Podcast di Cupertino per rendersi conto del fatto che il cambiamento sta già avvenendo. Non ci resta che aspettare ulteriori aggiornamenti.