Apple: le vendite rallentate di iPhone X danneggiano anche Samsung

Qualche settimana fa vi abbiamo parlato della possibile produzione, da parte di Apple, di iPhone X in India. Nelle scorse ore la notizia è stata confermata ufficialmente. Sembra che la casa della mela morsicata voglia sfruttare al meglio i benefici che il governo indiano fornisce ai produttori locali. Il colosso di Cupertino riuscirà ad accaparrarsi una fetta di mercato indiano?

I prodotti della mela morsicata non sono molto gettonati all’interno del paese. Ricordiamo che attualmente Apple produce in India iPhone SE e iPhone 6S. Pare che però i prezzi degli smartphone siano comunque troppo alti rispetto a quelli della concorrenza. E’ così che l’azienda ha deciso di attuare una politica diversa. Questa punterà sui prodotti premium.

 

Apple: la produzione di iPhone X in India partirà il prossimo luglio

A dare conferma della produzione dei melafonini premium in India è stata la stessa azienda produttrice, Foxconn. Questa ha affermato di essere praticamente pronta per dare il via alla linea produttiva. E’ stata anche già data una data di inizio. Il processo produttivo verrà avviato il prossimo Luglio. Inizialmente la produzione sarà riservata ad iPhone X, ma successivamente potrebbe spostarsi anche sui modelli più recenti.

Questa risulta essere una mossa davvero intelligente da parte di Apple. Ciò le permetterà di abbassare i prezzi dello smartphone del 20% circa. Non c’è bisogno di dire che la cosa potrebbe smuovere il mercato. Foxconn ha confermato che per i primi tempi la produzione rimarrà abbastanza contenuta. Pare che la casa voglia valutare la risposta del mercato indiano. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.