parkinson
Il morbo di Parkinson è causato da una perdita di cellule nervose in una parte specifica del cervello

I sintomi della malattia di Parkinson comprendono movimenti lenti, tremori e rigidità muscolare. Potresti ridurre il rischio di insorgenza dei segni della condizione neurodegenerativa del cervello bevendo regolarmente acqua. Ma quanta acqua dovresti bere ogni giorno per ridurre le possibilità di sintomi di Parkinson?

Il morbo di Parkinson è una condizione che fa sì che il cervello diventi progressivamente più danneggiato nel tempo, secondo il NHS. È causato da una perdita di cellule nervose in una parte specifica del cervello. Queste cellule nervose sono utilizzate per aiutare a inviare messaggi tra il cervello e il sistema nervoso. I sintomi della malattia tendono a svilupparsi lentamente, e all’inizio appaiono solo lievi.

Ma è possibile ridurre le probabilità di alcuni sintomi della malattia bevendo regolarmente abbastanza acqua.

 

Bere tanta acqua

Mantenersi idratati aiuterà a proteggere dai sintomi del morbo di Parkinson, secondo la Fondazione Parkinson.

L’acqua aiuta i pazienti a evitare stitichezza e stress digestivo – un sintomo comune della malattia di Parkinson.

Ma avrai bisogno di bere almeno sei bicchieri d’acqua ogni giorno per sentire i benefici, ha avvertito l’ente di beneficenza.

“Mentre non esiste una prescrizione per una dieta specifica per la malattia di Parkinson, per mantenere una buona salute generale, la maggior parte delle persone che vivono con la malattia di Parkinson dovrebbe mangiare una varietà di cereali integrali, verdure, frutta, latte e latticini e cibi ricchi di proteine ​​come carne e fagioli.

parkinson

“Considera anche l’aggiunta di noci, olio d’oliva, pesce e uova alla tua dieta, per i loro grassi benefici.

“I cibi giusti ottimizzeranno anche i tuoi farmaci, manterranno forti le tue ossa, combatteranno costipazione e perdita di peso e manterranno salute e forma generali.

“Bevi abbastanza acqua [sei bicchieri al giorno] e mangia cibi ricchi di fibre, tra cui riso integrale, cereali integrali [pane con tre grammi o più di fibra alimentare per fetta], frutta e fagioli per alleviare difficoltà digestive e costipazione.

“Bevi bevande alcoliche con moderazione, dato che hanno calorie vuote e pochi [o nessun] nutrienti.”

 

L’urina è un ottimo indicatore

La tua urina potrebbe anche indicare se dovresti considerare di bere più acqua, ha aggiunto il NHS.

L’urina scura o dall’odore forte è un chiaro segno che è necessario bere più liquidi.

Altri segni di disidratazione includono avere la bocca secca, dolore durante la minzione, vertigini, mal di testa e una generale mancanza di concentrazione.

I sintomi della malattia di Parkinson tendono a svilupparsi lentamente per un lungo periodo di tempo e all’inizio appaiono solo lievi.

parkinson

I comuni sintomi comprendono tremori, movimenti lenti e rigidità muscolare.

Ma potresti anche essere a rischio della condizione se noti che la tua grafia sta diventando progressivamente più piccola o se pensi di perdere il senso dell’olfatto.

Parla con un medico se sei preoccupato per i segni e i sintomi del morbo.

Il medico valuterà i tuoi sintomi e deciderà se indirizzarti a uno specialista per ulteriori test.