SpaceX

La NASA ha istruito l’aiuto di SpaceX con il primo tentativo di deviare un asteroide facendolo crollare di proposito. Con un incredibile costo di 61 milioni di €, il Double Asteroid Redirection Test (DART) cercherà di deviare qualsiasi asteroide che minacci l’atmosfera terrestre. DART lancerà un razzo Falcon 9 della base aerea di Vandenberg in California nel giugno del 2021.

Entro l’ottobre 2022 il veicolo spaziale tenterà di schiantarsi contro un “Didymoonlargo 165 metri alla velocità di 6 km al secondo.

 

Non è il solo bersaglio

Si prevede che la collisione si verificherà quando la roccia arriverà entro 11 milioni di km dalla Terra e ridirigerà il suo corso.

La missione punterà anche su un altro oggetto che è scientificamente noto come una “luna“, come afferma la NASApiù tipico delle dimensioni degli asteroidi che potrebbero rappresentare un pericolo più comune per la Terra”.

SpaceX
Rappresentazione del DART

L’agenzia spaziale ha aggiunto: “La navicella DART raggiungerà l’impatto cinetico schiantandosi intenzionalmente nel moonlet ad una velocità di circa 6 km / s, con l’ausilio di una fotocamera integrata e un sofisticato software di navigazione autonomo.

“La collisione cambierà la velocità della luna nella sua orbita attorno al corpo principale di una frazione dell’uno per cento, abbastanza da essere misurata usando i telescopi sulla Terra.”

Il signor Musk ha condiviso la sua gioia per la notizia di giovedì, ha scritto su Twitter: “Grazie a nome del team di SpaceX.”

Ha aggiunto: “Adoriamo la NASA!”

 

Tutti e tre i Falcon sono tornati sulla Terra dopo il lancio

Questo è quanto SpaceX di Mr Musk ha inviato il razzo più potente del mondo al suo primo volo commerciale giovedì.

Il lancio di SpaceX ha consegnato nello spazio un satellite saudita e per la prima volta in assoluto tutti e tre i razzi del Falcon Heavy sono tornati sulla Terra dopo il lancio.

SpaceX

L’onorevole Musk ha condiviso le foto dello sbarco su Twitter, ha detto: “I Falcon sono atterrati“.

Nel frattempo la NASA ha scritto su Twitter: “Congratulazioni a @SpaceX per il lancio e l’atterraggio di successo del razzo Falcon Heavy di oggi!

“Dalle nostre iconiche piattaforme di lancio di @NASAKennedy, continueremo a supportare la crescente economia spaziale commerciale”.