Il design di iPhone non cambia molto spesso, ma quando Apple decide di voltare pagina lancia nuovi standard validi per tutto il mondo della tecnologia. Infatti, nuove informazioni rivelano che i prossimi iPhone di Apple faranno registrare delle innovazioni tali da portare ad una polarizzazione della propria utenza.

iphone

In un suo reportage, Ming Chi-Kuo, probabilmente l’esperto di Apple più famoso al mondo, rivela che gli iPhone di prossima generazione presenteranno fotocamere di grandi dimensioni, sia davanti sia dietro, e che la società utilizzerà delle particolari tecnologie di rivestimento delle lenti per cercare di renderle meno vistose.

 

Un’autentica rivoluzione nel design

Queste indiscrezioni contrastano non poco con i canoni di Apple, che ci ha fin da subito abituati ad un design molto minimalista, anche se nel suo rapporto, Kuo suggerisce che queste modifiche non altereranno poi troppo le linee dello smartphone di Apple. Nella parte frontale, l’iPhone 11 e 11 Max di Apple avrà fotocamere da 12 megapixel, con un notevole aumento del 70% dai 7 MP su iPhone XS, XS Max e XR, stando a quanto riporta Kuo.

iphone

Ma la vera rivoluzione avverrà nella parte posteriore del cellulare: Kuo dice che Apple andrà ad adottare la tripla telecamera con iPhone 11 e 11 Max, aggiungendo però un nuovo elemento; secondo l’esperto, oltre alle fotocamere primarie da 12 megapixel e teleobiettivo, presenterà fotocamere super-grandangolari. Quest’ultimo componente, è interessante notare, sarà fornito ad Apple da Sony e in via esclusiva.

 

Un interessante rivestimento per le lenti del comparto fotografico

Kuo afferma poi che l’iPhone XR di prossima generazione, che ha fatto registrare buoni numeri alla sua uscita, sarà fornito solo di una doppia fotocamera, anche se non ha confermato se anche su questo modello saranno presenti il teleobiettivo e la fotocamera super-grandangolare.

iphone

Per quanto riguarda il rivestimento scuro delle lenti, Kuo azzarda che Apple andrà ad utilizzarlo sia sulla nuova fotocamera anteriore che sul super-grandangolo posteriore. Kuo conclude dicendo che Apple si atterrà alla sua solita strategia di marketing, in base alla quale ogni nuovo iPhone viene annunciato e presentato al pubblico a settembre di ogni anno, ragion per cui è pronto a scommettere che la prossima generazione di iPhone sarà presentata proprio in quel periodo.